5×1000 alla Fondazione Sorgente “no profit”: un contributo al patrimonio culturale italiano

Ritratto di Marcello, 25-20 a.C., Fondazione Sorgente Group
Ritratto di Marcello, 25-20 a.C., Fondazione Sorgente Group
- Pubblicità -

La Fondazione Sorgente Group , con sede a Roma in via del Tritone 132, è inserita nella lista delle Fondazioni no profit, Enti di ricerca e Associazioni, destinatari del 5 per Mille in occasione dell’annuale dichiarazione dei redditi.

Grazie a questo prezioso contributo la Fondazione potrà proseguire nella sua attività di implementazione della Collezione d’Arte di archeologia e dipinti antichi italiani attraverso l’acquisizione all’estero di opere d’arte di pregio. Sarà così possibile perseguire l’obiettivo principale di portare nel nostro territorio capolavori d’arte, per poterli valorizzare con mostre temporanee e pubblicazioni scientifiche, contribuendo così all’arricchimento del patrimonio artistico e culturale italiano.

La Fondazione Sorgente Group è pronta a ripartire a settembre con una serie di incontri culturali, progetti espositivi e pubblicazioni scientifiche. La Fondazione da circa 15 anni è attiva e presente nel territorio di Roma, grazie a numerose iniziative di riqualificazione ambientale, eventi culturali e allestimenti espositivi nel proprio Spazio Espositivo Tritone, sempre aperto gratuitamente ai visitatori (www.fondazionesorgentegroup.com).


La Fondazione Sorgente Group, Istituzione per l’Arte e la Cultura, senza finalità di lucro è stata istituita nel gennaio del 2007 grazie al sostegno economico del Gruppo finanziario immobiliare Sorgente Group, con lo scopo di valorizzare, promuovere e divulgare, sia a livello nazionale che internazionale, tutte le espressioni della cultura e dell’arte appartenenti al nostro patrimonio culturale. La Fondazione Sorgente Group, fondata da Valter (Presidente) e Paola Mainetti (Vicepresidente), possiede una ricca collezione d’arte che si divide in una raccolta di pitture antiche e importanti opere archeologiche di epoca greca e romana. La Fondazione ha assunto anche l’incarico di curare, valorizzare e promuovere le opere archeologiche e pittoriche della raccolta privata Collezione Mainetti, che nata negli anni ’30, possiede una ricca collezione di dipinti antichi e di reperti archeologici nelle sue due sedi a Roma e New York (www.collezione-m.it). Curatrice per l’Archeologia Valentina Nicolucci, Curatore per la Pittura Gian Maria Mairo.

(www.fondazionesorgentegroup.com)

-Pubblicità-