Ad Ancignano il 20 giugno la tappa vicentina del Festival Internazionale di Musica del Veneto

250
la locandina del festival che fa tappa ad Ancignano

Tappa vicentina per il Festival Internazionale di Musica del Veneto, promosso dal Consiglio regionale del Veneto e dall’associazione Musica&Cultura in collaborazione con una quarantina di Comuni della regione. Ad ospitare la rassegna per l’appuntamento all’ombra dei Berici, giovedì 20 giugno, sarà villa Negri Mascotto ad Ancignano, frazione di Sandrigo, dove si potrà partecipare con l’ascolto e con il cuore ad un viaggio nella canzone italiana del Novecento. La serata proporrà il revival dei maggiori successi della musica pop italiana, reinterpretate dalla voce avvolgente di Josmil Neris, cantante dominicana, ed eseguite dal pianista veneziano Marco Ponchiroli e dai maestri del jazz Alessandro Turchet (contrabbasso) e Luca Colussi (batteria).

Lo spettacolo, organizzato da RetEventi della Provincia di Vicenza con il contributo della Pro Sandrigo, riproporrà motivi celebri come ‘Senza fine’, ‘Arrivederci Roma’, ‘Ti guarderò nel cuore’, ‘Nel blu dipinto di blu’, ripercorrendo la colonna sonora della vita delle generazioni di ieri e di oggi. L’evento sarà ad ingresso libero, con inizio alle 20.30.

Il cartellone del Festival prosegue poi fino a dicembre con proposte musicali di generi diversi, sotto la direzione artistica del maestro Alberto De Piero. Dopo Ancignano toccherà a Vedelago, in provincia di Treviso, sabato 22 giugno, nell’anfiteatro del parco di villa Cappelletto, con l’ensemble di fiati del conservatorio ‘Agostino Steffani’ di Castelfranco Veneto (ore 21).