Due agenti immobiliari abusivi scoperti dalla Guardia di Finanza nel Vicentino: sanzioni per oltre 20.000 euro

199
vendita di tabacchi senza autorizzazione a Thiene Agenti immobiliari abusivi banca abusiva cinese Fondi Covid

La Guardia di Finanza di Vicenza ha scoperto due agenti immobiliari abusivi che operavano presso agenzie di Chiampo e Arzignano. Le sanzioni complessive ammontano a oltre 20.000 euro.

Nel primo caso, un procacciatore d’affari titolare di partita IVA operava come agente immobiliare abusivo presso un’agenzia di Arzignano, pur non essendo iscritto all’apposita sezione del Registro delle Imprese. Le Fiamme Gialle hanno accertato che il soggetto curava in prima persona le trattative, accompagnando i clienti a visionare gli immobili e assistendoli fino al rogito.

Oltre alla sanzione per l’attività di mediazione abusiva (fino a 15.000 euro), l’agente è stato multato per aver ricevuto una provvigione di 5.000 euro in contanti, violando la normativa antiriciclaggio. Sanzionato anche il cliente per lo stesso motivo.

In un’altra agenzia, a Chiampo, un collaboratore esterno con partita IVA svolgeva attività di mediazione immobiliare senza abilitazione. Le Fiamme Gialle hanno accertato che il soggetto curava tutti gli aspetti delle trattative con i clienti, dalla visione degli immobili alla compilazione dei mandati di mediazione.

All’agente abusivo è stata comminata una sanzione da 7.500 a 15.000 euro, con segnalazione alla Camera di Commercio per eventuali provvedimenti disciplinari. L’agenzia è stata sanzionata per omessa fatturazione di una provvigione di 8.500 euro, evadendo l’IVA per quasi 2.000 euro. Sanzionati anche l’agente e il cliente per aver violato la normativa antiriciclaggio con un pagamento in contanti di 8.500 euro.

Controlli in corso e consigli ai cittadini

Le Fiamme Gialle di Vicenza proseguono i controlli nel settore della mediazione immobiliare abusiva: 11 gli intermediari abusivi individuati in un mese. In precedenza, pochi giorni fa, la Guardia di Finanza di Vicenza aveva infatti scoperto 9 agenti immobiliari abusivi in servizio presso una nota agenzia immobiliare con 3 filiali sul territorio provinciale. I mediatori, non iscritti all’apposita sezione del REA, erano stati sanzionati con 40mila euro.

Consigli ai cittadini:

  • Richiedere sempre la prova dell’abilitazione all’agente immobiliare.
  • Verificare se l’agente è regolarmente iscritto nel portale “Ricerca online mediatori attivi” della Camera di Commercio.
  • Segnalare alle autorità eventuali sospetti di abusi.