Agsm Aim e moral suasion Antitrust: “Per noi trasparenza ai clienti è impegno principale”

376
Agsm Aim

Il primo impegno di Agsm Aim verso i clienti è quello di rendere la comunicazione sempre più trasparente e comprensibile. Avere consapevolezza di ciò che si paga è un diritto che AGSM AIM Energia intende garantire. Accogliamo quindi positivamente i suggerimenti dell’Autorità, che ci permettono tra l’altro di informare al meglio circa la bontà delle nostre attività in ambito ambientale”.

Questa la dichiarazione di Fabio Candeloro, consigliere delegato di Agsm Aim Energia in relazione all’intervento di moral suasion comunicato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a 13 società attive nella fornitura di energia elettrica e gas (leggi qui). 

Agsm Aim Energia precisa che già venerdì 31 maggio 2024, giorno della ricezione della comunicazione, ha posto rimedio alla segnalazione ricevuta, completando tempestivamente la sezione commerciale del sito con l’indicazione del valore delle componenti prescritte dell’Autorità, comunque già presenti dettagliatamente nelle condizioni generali di fornitura publicate nel medesimo sito.

La società, parte del gruppo attivo nei settori dell’energia elettrica, del gas, del teleriscaldamento, dell’efficienza energetica, dell’illuminazione pubblica, nei servizi di telecomunicazioni, di mobilità elettrica e nell’igiene ambientale, sottolinea inoltre che, da qualche settimana, è al lavoro per realizzare nel proprio portale l’area sostenibilità, all’interno della quale verranno indicate tutte le azioni intraprese nell’ambito ESG, rendendo quindi pubbliche informazioni già comunicate dalla Società e presenti nel portale del GSE.