Antonio Pone lascia direzione Inps Veneto, incarico alla direzione centrale Entrate

1050
antonio pone
Antonio Pone

Antonio Pone lascia la direzione regionale dell’Inps del Veneto, per assumere l’incarico di direttore centrale Entrate dell’istituto. L’incarico si aggiunge alla nomina a direttore generale vicario avvenuta lo scorso maggio.

Trevigiano di 54 anni, Antonio Pone era tornato in Veneto tre anni fa dopo avere ricoperto incarichi a Milano e a Roma.

“Un triennio come direttore regionale particolarmente impegnativo che ha visto, a causa della pandemia, molte trasformazioni, dall’aumento della richiesta di ammortizzatori sociali allo svolgimento dell’attività amministrativa da remoto – commenta il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia -.

Un triennio, tuttavia, che ha visto Antonio Pone all’altezza dell’incarico che ha ricoperto e che si conclude oggi. Con la prestigiosa nomina al vertice della Direzione Centrale Entrate dell’Inps, infatti, inizia per Pone un percorso professionale ancora più sfidante”.

A lui vanno le mie congratulazioni. Colgo inoltre l’occasione per augurare al suo successore, Filippo Pagano, un buon lavoro”, ha concluso il Presidente Zaia.