Anziani non autosufficienti, Tosetto (Ripartiamo Da Vicenza): “Servono maggiori aiuti”

360
Matteo Tosetto bonus bollette degrado vicenza Anziani non autosufficienti
Matteo Tosetto ex assessore al Sociale del Comune di Vicenza

“L’annuncio dell’ulteriore aumento delle rette dell’IPAB di Vicenza è una notizia fortemente  preoccupante per la tenuta del sistema assistenziale, soprattutto per gli anziani non più  autosufficienti”, lo dichiara Matteo Tosetto, a nome della Lista Tosetto-Ripartiamo da  Vicenza. 

“Da diversi anni il servizio di assistenza pubblica verso gli anziani non più autosufficienti, e  le loro famiglie, è messo a dura prova. La chiusura dei centri diurni socio-sanitari, la  chiusura di una struttura residenziale, la conseguente diminuzione dei posti letto, sono  fattori che appesantiscono la fragilità economica di molte famiglie che assistono un proprio  caro”, commenta Tosetto.  

“L’IPAB è un Ente Pubblico soggetto a controllo regionale e come tale il Comune non può  erogare finanziamenti – precisa Tosetto – ma questo non può esonerare il Comune dalla  responsabilità di sostenere le famiglie o gli ospiti delle RSA vicentine. Si deve urgentemente  intervenire con aiuti economici alle famiglie non più in grado di sostenere aumenti di retta”,  propone il coordinatore della Lista Tosetto, “e sostenere l’IPAB di Vicenza nel chiedere un  intervento preciso della Regione”.  

“Il Comune di Vicenza, che nomina il Consiglio di Amministrazione di IPAB, nel prossimo  mandato dovrà – conclude Tosetto – indicare quali sono le priorità per l’Ente, ma  certamente occorrerà intervenire anche su importanti lavori di ristrutturazione degli spazi,  che dovranno riguardare sia l’ammodernamento delle camere e degli spazi comuni, sia  interventi di efficientamento energetico”. 


Qui tutta o quasi la storia in divenire delle elezioni amministrative Vicenza 2023