Con la primavera sono ripartiti i grandi appuntamenti con le fiere d’arte e le mostre mercato internazionali, dopo due anni di assenze e appuntamenti mancati a causa del Covid, registrando un numero elevato di presenze. Sono stati poveri di risultati i tentativi compiuti di creare delle fiere virtuali attraverso filmati e web conference, poiché l’arte antica e contemporanea va necessariamente osservata direttamente, vissuta, amata, nella ricerca di un’empatia con l’osservatore. “Il contatto diretto e l’empatia con l’opera sono fondamentali per il collezionista, che ha una profonda necessità di emozionarsi, stupirtsi.” afferma Valter Mainetti, collezionista di dipinti antichi e opere archeologiche

Biennale d'arte di Venezia
Biennale d’arte di Venezia

La Biennale di Venezia il 23 aprile 2022 ha inaugurato la nuova stagione di ripresa in occasione della 59esima Esposizione Internazionale d’Arte. Un appuntamento atteso e di grande successo per l’arte contemporanea, che trova qui la sua più importante vetrina con il mondo. Questa edizione si è distinta per incredibili numeri di partecipazione: 213 artisti provenienti da 58 nazioni, 180 prime partecipazioni, un totale di 1433 opere d’arte esposte, molte create appositamente per l’occasione.

Biennale di Venezia
Biennale di Venezia

Gli altri importanti e attesi appuntamenti sono stati per l’antiquariato a New York presso Park Avenue Armory, che ha ospitato uno degli eventi fieristici più importante al mondo, il TEFAF, dal 6 al 10 maggio 2022 con la presenza di ben 91 gallerie e opere eccezionali, tanto da richiamare la presenza di istituzioni museali americane ed europee, come  il Metropolitan Museum of Art, il MoMA, il Guggenheim Museum, il Dallas Museum of Art, il Philadelphia Museum of Art, lo Städel Museum di Francoforte e il Centre Pompidou di Parigi.

Tefaf Arte
Tefaf Arte

A seguire in contemporanea al prestigioso torneo di Wimbledon è tornato l’appuntamento di Masterpiece London Art Fair dal 30 giugno al 6 luglio. Ed è tornata alle sue abituali date estive anche Art Basel in Svizzera con 289 gallerie provenienti da 40 Paesi negli spazi di Messe Basel, dal 16 al 19 giugno 2022.

Arte e imprenditoria nel Dna di Valter Mainetti con Gruppo Sorgente e Fondazione Sorgente Group
Arte e imprenditoria nel Dna di Valter Mainetti con Gruppo Sorgente e Fondazione Sorgente Group

“Queste fiere espositive o di mercato sono un momento di fondamentale importanza per l’arte, sia per poter ammirare le più importanti opere presenti nel mercato sia per la ripresa di un settore non marginale, che attira molti interessi economici, ma anche di grande crescita culturale.” Così continua Valter Mainetti, collezionista e presidente della Fondazione Sorgente Group, da quindici anni impegnata nell’acquisto di opere d’arte nel mercato antiquario per la loro valorizzazione e ritorno alla loro fruizione gratuita in ambito museale.

La partecipazione attiva di espositori e visitatori è un segnale evidente della volontà di ricominciare ad investire economicamente nell’arte e nella cultura. “Siamo ora in attesa di poter essere finalmente di nuovo presenti alla Biennale Internazionale d’Antiquariato a Firenze e ammirare così le opere proposte dalle Gallerie d’Arte, alla scoperta di nuovi capolavori. – afferma Valter Mainetti – Sarà anche un’importante occasione d’incontro con direttori museali internazionali, galleristi e appassionati del settore.”

XXXI Biennale Internazionale d'Antiquariato - Palazzo Corsini a Firenze
Il Palazzo Corsini a Firenze è la sede della Biennale Internazionale d’Antiquariato dal 1997. La sua meravigliosa struttura tardo barocca che si specchia nelle acque dell’Arno, era proprietà del Granduca Ferdinando II, poi passato alla famiglia Corsini nel 1649.

Questi eventi sono un motore propulsore anche per le città, che li ospitano, sia nel settore turistico alberghiero, ma anche nella volontà corale di partecipazione attraverso altri eventi culturali come avviene a Firenze con la Florence Art Week, durante la quale molte gallerie della città propongono mostre aperte anche la sera, così come Musei pubblici e collezioni private e boutique aperte.