Beni italiani patrimonio mondiale, l’assessore di Vicenza Simona Siotto vicepresidente dell’associazione

449
Simona Siotto casolin Associazione unesco Dipendenti del Comune di Vicenza
Simona Siotto, ex assessore alla cultura del Comune di Vicenza

Vicenza torna a far parte del direttivo dell’Associazione beni italiani patrimonio mondiale.

Lo scorso martedì 13 dicembre a Roma durante l’assemblea degli organi dell’associazione l’assessore alla cultura Simona Siotto è stata nominata vicepresidente per l’area nord.

Contestualmente è stato nominato anche il presidente Alessio Pascucci, consigliere della città metropolitana di Roma capitale, il vicepresidente vicario Andrea Marrucci, sindaco di San Gimignano (area centro), e il vice presidente Francesco De Carlo, sindaco di Alberobello (area sud e isole).

“Vicenza ritorna a far parte dell’Associazione beni italiani patrimonio mondiale promossa da Mario Bagnara, ex assessore alla cultura del Comune di Vicenza che ne è stato anche il primo presidente e costituita il 15 ottobre 1997. E’ un titolo che ci riempie di orgoglio e attraverso il quale cercheremo di valorizzare sempre più il sito Unesco “La città di Vicenza e le ville del Palladio nel Veneto” – dichiara Simona Siotto.

——
Fonte: Associazione beni italiani patrimonio mondiale, l’assessore alla cultura è vicepresidente , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza