Autonomia del Veneto, Stefano Fracasso (PD): “la trattativa va chiusa con questo Governo”

252

Il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Stefano Fracasso interviene a seguito dell’invito della CGIA di Mestre, nei confronti del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, di non firmare l’accordo sull’autonomia. “L’invito della CGIA di Mestre di non firmare l’accordo sull’autonomia è quantomeno paradossale. Dopo il referendum del 22 ottobre e due mesi di trattativa serrata, è naturale che l’intesa vada chiusa con questo Governo. Certo, le risorse non saranno quelle promesse sulla base dei dati del residuo fiscale – fatti circolare proprio dall’associazione degli artigiani durante la campagna elettorale – e che prontamente abbiamo smentito.”

Lo stesso Zaia – prosegue l’esponente dem – in queste settimane ne sta rendendo conto. Ma le risorse seguono le competenze e non viceversa, come si è raccontato durante la campagna referendaria.”

Stefano Fracasso, consigliere regionale del Veneto