“Banca Popolare di Vicenza. La cronaca del Processo”: ristampa con inserto parti civili a 13 €. Su Bankileaks verbali Appello

5630
Banca Popolare di Vicenza. La cronaca del processo Ristampa
Banca Popolare di Vicenza. La cronaca del processo Ristampa

Si è da poco concluso il processo d’appello BPVi, di cui sono ora disponibili sulla sezione Premium della nostra testata Bankileaks.com le trascrizioni complete di tutti i verbali e non solo (clicca qui per sottoscrivere il tuo accesso), e, dopo che “Banca Popolare di Vicenza. La cronaca del Processo” del prof. Rodolfo Bettiol e a cura di Giovanni Coviello è andato esaurito nelle librerie, abbiamo provveduto ad un’edizione di ristampa arricchita, ad inizio libro, da un inserto con una descrizione  dell’azione degli avvocati di parte civile più attivi in aula.

La ristampa è acquistabile da oggi (e fino al termine della disponibilità di copie) invece che al prezzo di 18.90 euro, tutto incluso, al prezzo promozionale di 13 euro, inclusa la spedizione via posta col Piego di libri, solo dal nostro shop cliccando qui oppure su Amazon cliccando qui.

Nel processo per il crac della Banca Popolare di Vicenza si sono costituite circa 7.900 parti civili, rappresentate da duecentosessantacinque avvocati, secondo la cancelleria, tra cui i duecentoventidue elencati nella sentenza finale e il cui elenco è riportato da pagina 203 a pagina 206 del libro. Tali legali provengono, vista la diffusione nazionale dell’azionariato, da ogni parte d’Italia oltre che da Vicenza e cioè da Milano, Treviso, Udine, Prato, Napoli, Palermo ed altre città.

Delle parti civili “private” (quelle “pubbliche” erano Banca d’Italia, Consob e, parzialmente BCE che ha usufruito di una sorta di discreto diritto di tribuna vista anche la presenza nel dibattimento di Bankitalia) il libro riferisce dettagliatamente nella lunga appendice I (Cronaca processo BPVi. Da ViPiu.it già VicenzaPiu.com) i cui singoli articoli, da pagina 83 a pagina 145 sintetizzano gli interventi loro e degli altri attori del processo.

Abbiamo, però, ritenuto giusto, in una revisione del testo, premettere queste pagine per evidenziare l’azione costante in aula di alcuni di loro (pochi per la verità nell’assenza pressoché totale dei legali che rappresentavano le associazioni dei risparmiatori a parte poche eccezioni come la presenza e gli interventi nelle udienze chiave di alcuni di loro, tra cui l’avv. prof. Rodolfo Bettiol per l’associazione Ezzelino III da Onara e l’avv. Fulvio Cavallari per Adusbef, il cui operato è riportato nella specifica sezione di queste premesse) e per riportare una sintesi degli interventi conclusivi prima dell’emissione della sentenza.

Questo spazio “aggiuntivo” rispetto alla I edizione serve anche ad evidenziare la loro presenza attiva nel procedimento, mediaticamente molto meno rappresentata rispetto a quella, oltre che dei pm, dei difensori degli imputati e dei legali delle parti civili “pubbliche” e, spesso, “frenata” da obiezioni dei pm stessi, delle difese e del collegio giudicante.

L’informazione sul processo di I grado, propedeutico al II grado appena concluso e per il quale programmiamo a breve un altro testo dopo le cronache complete e documentate fatte su ViPiu.it (qui tutte le udienze), è completata (caso unico per un libro-documento su un processo di questa complessità, ha sottolineato il collega Renzo Mazzaro nella sua prefazione) da tutti i video connessi e scaricabili tramite i link diretti o raggiungibili grazie ai Qr Code. A ciò si aggiungono le trascrizioni complete da pagina 187 a pagina 199 di tutti i verbali del Processo sulla Banca Popolare di Vicenza

Il libro “Banca Popolare di Vicenza. La cronaca del processo”, prima dell’inserto aggiuntivo della ristampa, è così descritto:

  • è una completa cognizione per gli interessati della procedura con richiami che consentono altresì la visione integrale dello svolgimento della stessa con l’udienza preliminare, la discussione ed il contenuto della sentenza (avv. prof. Rodolfo Bettiol).
  • nel libro sono accessibili direttamente o con QR Code i richiami alle cronache, tutti i 117 verbali delle 117 udienze più la sentenza del Processo BPVi, 109 video, tanti altri documenti, tutti gli avvocati, degli imputati, i 225 delle parti civili private, i due delle parti civili pubbliche oltre ovviamente al collegio giudicante, ai pm, ai cancellieri, al personale ausiliario… (Giovanni Coviello, direttore di ViPiu.it).
  • è un’operazione civica, la definirei. Prodotta da una singolare joint venture: il burbero, ma benefico nel caso specifico, avvocato Rodolfo Bettiol e il vulcanico e ridondante pioniere dell’informazione on line di Vicenza Giovanni Coviello… Per rendere accessibili in modo immediato documenti e materiali che finirebbero nel dimenticatoio con il risultato di permettere ricostruzioni abborracciate o di comodo, di passare sotto silenzio la dinamica di un disastro che affonda le radici in vent’anni di malagestio (Renzo Mazzaro, giornalista del gruppo Repubblica-Espresso).