Bandiere a mezz’asta per le esequie di Stato degli agenti di polizia uccisi a Trieste

- Pubblicità -

Con l’intento di manifestare pubblicamente il cordoglio della Città di Vicenza e richiamandosi al senso di appartenenza alle Istituzioni dello Stato, il sindaco Francesco Rucco ha decretato di esporre la bandiera italiana a mezz’asta sui palazzi comunali, domani, mercoledì 16 ottobre, in occasione delle esequie di Stato dei due agenti di polizia uccisi a Trieste.

Si vuole in questo modo esprimere il sentimento unanime dell’amministrazione e dell’intera cittadinanza, profondamente colpite dalla scomparsa, durante l’adempimento del dovere negli uffici della Questura della Città di Trieste, di Pierluigi Rota e Matteo Demengo, e uniti al dolore dei familiari e dei parenti delle vittime, degli agenti della Polizia di Stato e delle Forze dell’Ordine.

-Pubblicità-