Bassano Bluespiritual Band al TCVI con Chiara Luppi e Rossana Carraro domenica 7 gennaio

514
Bassano Bluespiritual Band-foto Lucrezia Pegoraro
Bassano Bluespiritual Band-foto Lucrezia Pegoraro

Un evento imperdibile chiuderà idealmente la serie dei fuori abbonamento del Teatro Comunale di Vicenza. Domenica 7 gennaio alle 18.00 nella Sala Maggiore avrà luogo Gospel in Vicenza 2024, con protagonista la Bassano Bluespiritual Band diretta da Lorenzo Fattambrini, e special guest la talentuosa “cantattrice” Chiara Luppi e la cantante e vocal coach Rossana Carraro.

La Band bassanese, acclamata e già ospite al Tcvi nel 2019 e nel 2021, farà il suo gradito ritorno al Comunale per regalare al pubblico una coinvolgente serata di canto, gioia e intrattenimento nel tipico stile BBBand. Il concerto, organizzato in collaborazione con Pantarhei Events, offrirà un programma caleidoscopico ricco di sorprese: accanto ai famosi carols e agli inni gospel che da sempre contraddistinguono il repertorio della band, le due splendide voci ospiti proporranno incursioni nel mondo del soul e del rhythm&blues, deliziando gli appassionati presenti.

Nata nel 2002 da un gruppo di amanti del canto, la Bassano Bluespiritual Band ha saputo evolversi nel corso degli anni, superando i confini del genere gospel. Grazie alla passione per la musica, la band ha esplorato altri generi come il blues, il pop, il rock e persino la musica classica, così da presentare al pubblico un repertorio musicale variegato e coinvolgente, sempre con l’intento di esprimere la gioia di vivere e condividere emozioni attraverso il canto.

La serata avrà il privilegio di ospitare le due special guest, che arricchiranno ulteriormente lo spettacolo. Inoltre, durante Gospel in Vicenza 2024 si esibirà per la prima volta il laboratorio corale Pantarhei, un gruppo di cantori volontari preparato da Rossana Carraro.

Chiara Luppi è un’artista poliedrica e talentuosa di origini italo-armene, con numerose esibizioni live, registrazioni in studio e partecipazioni a importanti eventi musicali. Ha avuto modo di collaborare con artisti di calibro internazionale come Ronnie Jones, James Thompson e Durga McBroom dei Pink Floyd. È stata inoltre artista supporter in concerti di Zucchero, Mario Biondi e Cesare Cremonini, e ha duettato con Umberto Tozzi, Alberto Fortis, Alan Sorrenti e Alexia. La sua voce è stata utilizzata in sigle televisive e spot nazionali, tra cui il celebre jingle di RTL “Very Normal People”.

Rossana Carraro, dopo aver debuttato come cantante in celebri musical, è diventata una rinomata vocal coach. Ha collaborato con numerosi artisti, tra cui Cristiano De Andrè, Raf, Umberto Tozzi, Gigi D’Alessio e molti altri. Recentemente ha registrato l’album “Whisky Facile” con il suo ensemble Gatsby Swing Quartet per l’etichetta Azzurra Music.

Le due interpreti si uniranno per una sera al motto delle tre B che caratterizza da sempre i concerti della BBBand: Believe, Bless, Be Happy. Attraverso la fiducia in se stessi o in un dio, l’uomo può conquistare una visione positiva della realtà, benedire anziché lamentarsi, e trovare la gioia nella vita. Oltre a promuovere la musica e la cultura del canto corale, la solidarietà è un aspetto fondamentale della missione della BBBand sin dalle origini. Durante la serata, l’Associazione di volontariato Vicenza for Children, che supporta i bambini ricoverati all’Ospedale San Bortolo e le loro famiglie, sarà al centro dell’attenzione.

La Bassano Bluespiritual Band, guidata da Lorenzo Fattambrini dal settembre 2015, ha intrapreso un percorso di rinnovamento artistico, dedicando particolare attenzione all’esecuzione corale e strumentale. La band è composta da voci solistiche di grande talento, supportate da una band generosa e competente, che arricchisce le proposte musicali senza esagerazioni tecniche. La formazione comprende Alessandra Degetto al flauto, Filippo Stocco al pianoforte, Riccardo Bordignon alle tastiere, Stefano Baggio e Zenone Dalla Gassa alle chitarre, Roberto Bellotto al basso, Mirco Graziotto alle percussioni e Alessandro Cozza alla batteria. Nel 2018 hanno registrato l’album “Liberi di volare”, che rappresenta un viaggio attraverso la musica, le emozioni e i colori che hanno caratterizzato il cuore della band.

I biglietti per Gospel in Vicenza 2024 sono quasi esauriti. L’intero costa 23 euro, così come per gli over 65, mentre il ridotto per i bambini under 12 è di 17 euro. Non perdete l’occasione di vivere una serata indimenticabile all’insegna della musica e della solidarietà.