Berlusconi, un luogo intitolato al Cav in ogni città. In Veneto si parte da Arzignano con il placet del senatore azzurro Pierantonio Zanettin

1093
Silvio berlusconi
Silvio Berlusconi (via Twitter)

Una luogo di Arziganano intitolato a Silvio Berlusconi, leader del centrodestra italiano scomparso lo scorso 12 giugno all’ospedale San Raffaele di Milano. La proposta è di Nicolò Sterle, coordinatore di Forza Italia Giovani della provincia di Vicenza nonché capogruppo azzurro nel Consiglio comunale di Arzignano.

Allo scopo, Sterle fa sapere che presenterà una mozione nel corso della seduta dell’assemblea cittadina in programma il prossimo 3 luglio. Il tutto, sulla scia della proposta avanzata lo scorso 21 giugno da Stefano Benigni, coordinatore nazionale di Forza Italia Giovani, in occasione dell’assemblea nazionale: ovvero presentare istanza in tutti i consigli comunali d’Italia per l’intitolazione di un luogo, strada, via, piazza o parco a Silvio Berlusconi.

Nicolò Sterle, consigliere comunale di Forza Italia Arzignano
Nicolò Sterle, consigliere comunale di Forza Italia Arzignano

“Un omaggio doveroso al presidente Berlusconi – dichiara Nicolò Sterle – e un segnale per la future generazioni. Auspico di trovare supporto unanime nel sostenere questo atto”.

Il coordinatore regionale di Forza Italia giovani Veneto, Luca Vallenari aggiunge: “Sono per noi significative tutte le iniziative che vanno nel verso di valorizzare la figura del presidente Berlusconi a cui noi giovani abbiamo voluto dare uno spazio fondamentale anche nel nostro logo nazionale”.

Conclude il coordinatore provinciale di Forza Italia Vicenza, il senatore Pierantonio Zanettin: “Iniziativa lodevolissima quella del nostro movimento giovanile, che intendiamo promuovere in tutti i consigli comunali della Provincia”.