A Bolzano Vicentino investe e uccide operaio cantiere stradale: Carabinieri di Dueville e Thiene arrestano conducente Fiesta

554
Carabinieri di Thiene e Dueville
Carabinieri di Thiene e Dueville

Alle 3.45 odierne a Bolzano Vicentino (Vi), al termine di accertamenti i Carabinieri della Tenenza di Dueville (Vi) e della Compagnia radiomobile di Thiene (qui altre notizie sui carabinieri, ndr) , arrestavano in flagranza di reato per omicidio stradale il conducente, classe 1986, di un’autovettura Ford Fiesta.

L’uomo, alla guida dell’auto, nel percorrere la Strada Regionale 53, nei pressi dello svincolo autostradale “A31 Valdastico”, dopo aver invaso l’area del cantiere stradale, investiva Valter Giurato, nato Legnaro (Pd) 05/01/1969, già residente a Piove di Sacco (Pd), operaio con compiti di moviere per conto della ditta C.V. Due Carrare (Pd), che decedeva sul colpo per “arresto cardiocircolatorio traumatico e trauma cranico”.

Il conducente, risultato positivo al test alcolimetrico e con l’autovettura e il telefono cellulare sono sequestrati, è stato arrestato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’autorità giudiziaria informata dalla Tenenza dei Carabinieri di Dueville. Il personale Spisal Vicenza e i Carabinieri NOR Vicenza sono arrivati sul posto per la verifica dei requisiti di sicurezza del cantiere.

Si precisa che la misura cautelare è stata adottata di concerto con quanto disposto dal magistrato di turno della Procura di Vicenza e che, per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza delle persone sottoposte ad indagini in relazione alle vicende sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna.