Bomba d’aereo della seconda guerra mondiale rinvenuta a Montebello Vicentino, Prefettura di Vicenza: disinnescato con successo

825
Bomba d'aereo disinnescata a Montebello Vicentino
Bomba d'aereo disinnescata a Montebello Vicentino

Si sono svolte con successo nella giornata odierna le complesse operazioni di despolettamento, trasporto e brillamento in sito sicuro della bomba d’aereo, ribattezzata “Old Girl”, residuato bellico della seconda guerra mondiale del peso di 500 libbre, rinvenuta in comune di Montebello Vicentino, Località Gambero – Cason n. 6/A, all’interno del cantiere per la realizzazione del progetto ferroviario alta capacità/alta velocità Verona – Padova.

Coordinate dalla Prefettura, le operazioni sono state eseguite dagli artificieri dell’8° Reggimento Guastatori Paracadutisti “Folgore” di Legnago (VR), con la collaborazione di oltre 20 enti tra forze dell’ordine, amministrazioni pubbliche e società erogatrici di servizi essenziali.

Disinnesco bomba a Montebello Vicentino, il coordinamento
Disinnesco bomba a Montebello Vicentino, il coordinamento

A tutela della sicurezza e dell’incolumità pubblica, nei luoghi individuati per le attività connesse al disinnesco della bomba sono state organizzate l’attività di evacuazione dei cittadini residenti all’interno dell’area di sgombero e l’interdizione degli accessi in un’area del raggio di 468 metri dall’ordigno, precedute dalla disalimentazione della rete elettrica e dalla sospensione del traffico ferroviario sulla linea Verona -Vicenza.

Lo sgombero è iniziato alle ore 7.00 circa e si è svolto in piena coerenza con quanto disposto dalla direttiva operativa del prefetto Pietro Signoriello, oltre che dai conseguenti atti ordinativi adottati dal Sindaco di Montebello Vicentino e dal Questore.

La Direzione Aeroportuale Nord-Est di Venezia e l’Enav Acc di Padova hanno emesso il divieto di sorvolo nello spazio aereo sovrastante le aree delle operazioni.

Conclusa l’attività di evacuazione e verificata in sede di centro coordinamento soccorsi l’effettiva realizzazione di tutti gli adempimenti monitorati dalla sala operativa, alle ore 8.00 è stato dato avvio alle operazioni di despolettamento dell’ordigno, le quali si sono concluse con esito positivo alle ore 11.00 circa con il brillamento delle spolette.

Detto ordigno è stato poi posizionato su un automezzo speciale dell’esercito italiano, con il quale è stato trasportato a circa 20 km di distanza, nel comune di Alonte, presso la “Cava Manfrinato”, nell’ambito di apposito convoglio di sicurezza.

La bomba è stata fatta brillare in sicurezza nel pomeriggio odierno all’interno della predetta cava.

Disinnesco bomba a Montebello Vicentino, le autorità di coordinamento
Disinnesco bomba a Montebello Vicentino, le autorità di coordinamento

A tutte le operazioni si è dato corso attraverso il centro coordinamento soccorsi costituito dal Prefetto presso il municipio di Montebello vicentino e che ha visto la partecipazione dei seguenti organi:

Sindaco di Montebello Vicentino

Questore

Comandante provinciale Carabinieri

Comandante provinciale Guardia di Finanza

Comandante provinciale Vigili del Fuoco

Comandante 8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti “Folgore

Consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile

Responsabile Sala Operativa Protezione Civile Regione Veneto

Dirigente Sezione Polizia Stradale

Dirigente Polfer Sezione di Vicenza

Direttore Centrale Operativa provinciale SUEM 118

Responsabile CRI – Corpo militare V Centro – Mobile di Padova

Direttore Circoscrizione Aeroportuale Nord-Est di Venezia

Responsabile ENAV

Responsabile E-distribuzione S.p.a.

Responsabile SNAM Rete Gas         

Responsabile RFI Direzione Protezione Aziendale Verona

Responsabile RFI Unità di Circolazione di Verona

Responsabile 2I Rete Gas S.p.a.

Per lo svolgimento delle operazioni sono state impiegate le seguenti risorse del sistema provinciale di protezione civile:

N. unità

FORZE DI POLIZIA                                     52

VIGILI DEL FUOCO                                     10

POLIZIA LOCALE                                          7

ESERCITO                                                  28

SUEM                                                          7

CORPO CRI MILITARE                                   6

VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE                 37

 

Viceprefetto Aggiunto (Cassaro)