Boom della Lega, Pretto: “giornata emozionante”. Celebron: “ora risposte concrete”

155
Matteo Salvini in tour per i candidati della Lega
Matteo Salvini in tour per i candidati della Lega

“Oggi è una giornata veramente emozionante – commenta il deputato maranese della Lega, Erik Pretto – perché la Lega ha raggiunto un risultato storico. Con queste elezioni europee abbiamo finalmente coronato l’intenso lavoro degli ultimi anni, in cui il Segretario Federale Matteo Salvini ha dimostrato di avere la passione, il coraggio e la visione tipiche di un grande statista. Supportato da decine di migliaia di attivisti in tutta Italia, ha saputo riformare profondamente un partito, partendo dalle sue tradizionali fondamenta e sapendolo reinterpretare, innovandolo ed aprendolo alla società civile.

Grazie a questa importantissima opera, è stato possibile diventare il primo partito d’Italia, modello e punto di riferimento per tante realtà politiche europee che per questo motivo ci sono venute a trovare in piazza Duomo a Milano lo scorso 18 maggio. Con questo voto, gli italiani hanno dichiarato fermamente di credere nel pragmatismo, nella capacità di analisi e nel buonsenso che da sempre ispirano le scelte di Matteo Salvini.

Grazie alla sua concretezza, in meno di un anno di governo è stato possibile porre un freno all’immigrazione clandestina incontrollata, riducendo del 95% gli sbarchi e del 52% le richieste di asilo, ponendo fine al business di chi aveva voluto costruire un’economia alternativa basata su un sistema di cosiddetta accoglienza che ha invece generato problematiche sociali e di sicurezza.

Come è stato possibile iniziare a dare una risposta a tanti lavoratori che ambivano finalmente ad una giusta pensione attraverso “quota 100″, alla quale hanno aderito finora oltre 100mila cittadini. Con questa importante affermazione elettorale, ora vogliamo promuovere anche in Europa la difesa dei confini nazionali, la tutela del made in Italy e la riduzione delle tasse attraverso un dialogo proficuo con quella che sarà la nuova Commissione Europea che ci consenta finalmente di essere più vicini alle esigenze della gente piuttosto che alle cifre decimali degli indicatori economici.

Con grande fiducia e con rinnovata autorevolezza oggi continueremo a lavorare per il rilancio di questo Paese, consapevoli della responsabilità che ci è stata affidata dagli elettori e nonostante gli attacchi anche personali giunti fino alle intimidazioni che abbiamo purtroppo visto anche sul nostro territorio vicentino. Con questo voto chi agisce con rispetto e guarda al futuro ha vinto su chi prevarica e pensa soltanto al passato.”


“Un grande risultato per la nostra città e questo è tutto merito del grande lavoro che sta facendo Matteo Salvini su tutto il territorio nazionale”. Queste le parole del segretario Lega della città Matteo Celebron che coglie positivamente sia il dato generale ma anche il risultato in città.

“Siamo in linea – esordisce Celebron – con le altre città del Veneto, addirittura nel derby con Verona la facciamo da padrone. Un ottimo risultato che è frutto della presenza e del lavoro fatto da Matteo Salvini in questi anni”.

“Cresciamo sia in termini assoluti, aumentando di 4514 voti il già ottimo risultato delle politiche e anche in termini relativi con 12,63 punti in più rispetto al marzo del 2018”.

“Ora – conclude Celebron – ci attendiamo risposte concrete per il nostro territorio: alta capacità e autonomia su tutte, temi cari ai veneti e vicentini”.