Un appartamento in fiamme a Camisano Vicentino ha richiesto ieri pomeriggio l’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Vicenza. Nessuna persona è rimasta ferita.

L’incendio è esploso intorno alle 16 in un piccolo condominio di Via Europa. Per cause ancora al vaglio degli esperti si è innescato un rogo in una stanza da letto. Fiamme e fumo sono quindi fuoriuscite dalla porta finestra della camera, facendo sì che venisse lanciato l’allarme.

Sul posto sono quindi arrivati i vigili del fuoco che in breve tempo hanno domato l’incendio evitando che si allargasse al resto dello stabile, messo in sicurezza l’area e avviato le verifiche sulle condizioni strutturali, dichiarando poi inagibile l’appartamento. Le operazioni di bonifica si sono concluse intorno alle 18.

Questo, infatti, è stato completamente danneggiato dal fumo, anche se i danni maggiori sono stati registrati nel vano da cui tutto è partito, andato completamente distrutto. Conseguenze da fumo anche per il vano scale del condominio e danni da fuoco per le tapparelle di un altro appartamento, al piano superiore.

I vigili del fuoco sono arrivati da Vicenza con un’autopompa, un’autobotte, un’autoscala e 9 operatori.