Carlo Dolcetta, morto ex presidente di Confindustria Vicenza e della Fiera di Vicenza

444
carlo dolcetta

È morto a Ostuni, in Puglia, Carlo Dolcetta, ex presidente di Confindustria Vicenza e della Fiera di Vicenza. Lascia la moglie Emma, i figli Federico e Riccardo. Il funerale si svolgerà giovedì 22 febbraio nel Duomo di Castelfranco Veneto alle 10 e 30.

Nato a Milano da genitori di origini venete, per oltre 50 anni, aveva rappresentato l’azienda Ceccato di Montecchio Maggiore. Inoltre, era stato tra i probiviri di Confindustria nazionale, vicepresidente di Federmeccanica, consigliere di amministrazione della Banca d’Italia a Vicenza.

Sulla scomparsa di Carlo Dolcetta, ha espresso il suo cordoglio il presidente della Giunta della Regione Veneto, Luca Zaia. “Dopo una lunga ed intensa vita, che lo ha visto rappresentare un’azienda storica del vicentino, come la Ceccato di Montecchio Maggiore, ed importanti associazioni nazionali ed internazionali, quali Confindustria Vicenza e l’ente Fiera, se n’è andato l’imprenditore Carlo Dolcetta.

Una figura preziosa e rara – ha aggiunto il governatore -, in cui le doti imprenditoriali erano indissolubilmente legate a quelle umane: gentile e garbato, come ricordano i suoi cari, ‘ha illuminato con la sua bontà familiari ed amici’.

Esprimo le mie condoglianze alla moglie Emma, ai figli Federico e Riccardo, le loro mogli e nipoti per la scomparsa di un uomo da ricordare con lo stesso affetto e amicizia con cui ricolmava chi lo conosceva”.