“Carte da gustare”: le iniziative per Domenica di carta 2019

- Pubblicità -

Archivio di Stato di Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana e Biblioteca Internazionale “La Vigna” insieme per la Domenica di carta 2019, un’iniziativa promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo al fine di valorizzare l’importante patrimonio conservato da archivi e biblioteche.

Le carte d’archivio, i libri antichi e moderni e i preziosi manoscritti dei tre istituti vicentini saranno protagonisti dall’11 al 13 ottobre per svelare attraverso una serie di percorsi originali e affascinanti la storia del cibo e della gastronomia del nostro territorio. L’argomento verrà considerato nelle sue più varie e ampie declinazioni attraverso i secoli, i gusti, i prodotti e gli uomini che hanno saputo rendere unica la cultura gastronomica del Bel Paese. Saranno per tutti “Carte da gustare”.

Venerdì 11 ottobre alle ore 17.30, nella sede della Biblioteca civica Bertoliana di Palazzo San Giacomo (contra’ Riale 5), è organizzata la visita guidata “De re cibaria: la cucina in Bertoliana “, a cura di Sergio Merlo. Dai Ruralia commoda di Pietro de’ Crescenzi (incunabolo vicentino miniato del 1490) al Ricettario di Paulo Angelico vicentino (manoscritto autografo del 1596); dalla Matricola degli osti e tavernari di Vicenza (manoscritto miniato del 1458) al De honesta voluptate del Platina (1529); dagli Ordeni, capitoli et terminationi della fraglia di casolini di Vicenza (manoscritto miniato del 1479) al De re cibaria di Bruyeren (1560), passando per altri manoscritti e manuali a stampa, la Biblioteca Bertoliana propone un viaggio nella storia del libro dei secoli XV – XVIII, dove a raccontarsi sono l’arte della cucina e la gioia della festa.

Info e iscrizioni: [email protected] | 0444-578215

Sabato 12 ottobre alle ore 17.30 nella Biblioteca Internazionale “La Vigna” (Contra’ Porta Santa Croce 3) si terrà la conferenza “Chi ha preparato l’ultima cena? Cibo e donne nei secoli”, con Danilo Gasparini e Chiara Tonello. Si sa, la prima esperienza “culinaria” l’uomo la vive allattato dalla madre. Non bastasse, Eva, con la sua offerta, condanna l’uomo ad uscire dall’Eden. Ce n’è abbastanza per raccontare il ruolo che la donna ha avuto nel costruirsi uno spazio nei sistemi alimentari. Un racconto lungo, da Eva a… Benedetta Parodi! In occasione della conferenza verrà esposta una selezione di libri sulle donne che hanno reso grande la tradizione culinaria italiana. Ingresso libero.

Info: [email protected] | 0444 543000

Domenica 13 ottobre alle ore 9.30 l’Archivio di Stato di Vicenza (Borgo Casale 91) inaugura la mostra documentaria “Le carte raccontano il cibo”, a cura di Silvia Girardello, Maria Luigia De Gregorio, Sandra Maria Trenti. La più antica pergamena in originale conservata a Vicenza, dell’anno 1020, apre alla terra e ai suoi prodotti. Così il racconto si snoda tra boschi e acque, insegue maiali e cinghiali, sosta nelle terre messe a coltura. Entra poi nelle cucine e nelle cantine dei monaci; si chiude in piazza Biade, tra un caffè di Martinica e una chiocolata.

Visite guidate alla mostra e ai depositi ore 9.30 e ore 11.00.

Info: [email protected] | 0444 510827

-Pubblicità-