Centro Paghe entra nel capitale di Siges, continua la strategia di crescita del Gruppo

383
centro paghe
Marco Gandola e Beniamimo Ambrosini

Il Gruppo Centro Paghe, azienda vicentina del settore informatico in Italia, annuncia l’ingresso nel capitale del Gruppo Siges con una quota di maggioranza pari al 70%. Il Gruppo Siges, nato a Saronno nel 1978, è leader in Italia nel campo della progettazione, realizzazione e manutenzione del software, nonché nei servizi tecnologici ad alta specializzazione in diversi settori di competenza, soprattutto Turismo e Sanità.

Per il Gruppo Centro Paghe questa operazione si colloca nell’ambito del piano di sviluppo per linee esterne iniziato nel 2019 e proseguito in questi anni, che gli ha consentito di collocarsi fra i principali player di mercato. Il Gruppo punta, dunque, ad entrare in nuovi mercati e ad allargare l’ampia offerta di prodotti e servizi anche nei settori in cui opera il Gruppo Siges. 

Al contempo, con questa acquisizione, il Gruppo Siges rafforzerà la sua competitività: la specializzazione sulle singole soluzioni potrà contare su dimensioni adeguate e competitive.  La struttura solida e la grandezza del Gruppo Centro Paghe offrono a Siges il vantaggio di usufruire di un team più strutturato e di una tecnologia di software e prodotti sempre all’avanguardia, pur mantenendo la propria identità e autonomia.

Sysdat Turismo e Sysdat Sanità, le due realtà principali di Gruppo Siges e riferimenti importanti da molti anni nei rispettivi mercati, avranno la possibilità con questa operazione di sviluppare e proporre soluzioni sempre più innovative sia per il settore turistico che quello sanitario, entrambi in forte crescita.

L’operazione non comporterà cambiamenti manageriali nel Gruppo Siges e si procederà in continuità.

Marco Gandola rimane l’Amministratore Delegato del Gruppo Siges, e ne continuerà a guidare lo sviluppo e la gestione corrente, mentre nel Consiglio di Amministrazione entra il Presidente del Gruppo Centro Paghe (e principale azionista) Beniamino Ambrosini, insieme al proprio team direzionale, che supporterà l’AD nello sviluppo e nella gestione della società. 

I dipendenti del Gruppo Siges mantengono immutate le loro posizioni e responsabilità. Il restante 30% del Capitale del Gruppo Siges rimane alla Famiglia Gandola.

Il Gruppo Centro Paghe ha chiuso il 2022 con un giro di affari di 39,0 milioni di euro, realizzato grazie ai suoi software proprietari e ai servizi erogati (+5,8% vs il 2021) ed esclusivamente per crescita organica.

Il Gruppo Siges ha chiuso il 2021 con un fatturato di 4 milioni e 700 mila euro, il 2022 di circa 5 milioni e 500 mila e stima di chiudere il 2023 sui 5,7 milioni di euro.

L’operazione di acquisto delle quote di maggioranza del Gruppo Siges porterà il Gruppo Centro Paghe a chiudere il 2023 con una crescita di fatturato, a perimetro omogeneo, pari al 6% rispetto al 2022 (47 milioni di euro), con un portafoglio di circa 11.000 clienti e oltre 550 risorse impiegate.

Gruppo Centro Paghe detiene inoltre una partecipazione nella società Happily di Genova, specializzata nel mercato del Welfare Aziendale, che nel 2022 ha sviluppato ricavi per 12,6 milioni di euro (+137% vs il 2021).

Gli obiettivi del Gruppo Centro Paghe rimangono quelli delineati lo scorso anno e cioè:

  • Crescita organica pari al 5% annuo
  • Espansione del perimetro di Gruppo con nuove acquisizioni in settori dell’informatica organici e/o limitrofi a quelli in portafoglio
  • Continuo sviluppo di soluzioni software innovative
  • Riorganizzazione della struttura societaria, inclusa la costituzione di una holding
centro paghe
Marco Gandola e Beniamimo Ambrosini

“Questa operazione ha l’obiettivo di combinare competenze e risorse, al fine di creare un futuro aziendale più forte e sostenibile. Grazie a questa sinergia possiamo plasmare il percorso di crescita, valorizzare le nostre rispettive competenze e fornire un valore aggiunto tangibile ai nostri clienti, nei mercati su cui siamo presenti da oltre 40 anni, commenta Marco Gandola, AD Gruppo Siges. “Non è solo un passo strategico, ma un capitolo di grande importanza che apre le porte a nuove possibilità. Con Gruppo Centro Paghe abbiamo in comune i valori, gli obiettivi e la visione di un futuro di grande sviluppo e di nuove tecnologie.”

“Siamo entusiasti di annunciare l’operazione di acquisizione societaria di Gruppo Siges, che rappresenta un importante passo in avanti nella nostra strategia di crescita, quella di ampliare il perimetro del Gruppo Centro Paghe a nuovi settori come il Turismo e Sanità. Insieme a Gruppo Siges creeremo un ecosistema aziendale più robusto e competitivo, mantenendo un impegno costante verso l’eccellenza e la soddisfazione del cliente. L’operazione riflette la nostra visione di costruire un futuro di successo attraverso la collaborazione e la condivisione di obiettivi comuni” afferma Beniamino Ambrosini, Presidente Gruppo Centro Paghe.