Stanno facendo molto discutere nello scenario politico le parole del governatore del Veneto Luca Zaia il quale, intervistato da Antenna3, ha dichiarato che «I Veneti si lavano, usano il frigorifero, mentre i cinesi li abbiamo visti tutti mangiare topi vivi».

«Ci possono essere parole per un simile e nemmeno velato razzismo?» scrive su Facebook il movimento “Il veneto che vogliamo”. «È questo il livello del dibattito del governatore del Veneto. In un momento di crisi mondiale, Zaia non perde occasione per ostentare un razzismo di bassa Lega – scrive invece “Veneti liberi”. Chissà se pensa lo stesso dei suoi compari lùmbard…».

Buongiorno @AmbCina , il signore che vedete qui in video affermare che i cinesi non si lavano e mangiano topi vivi è il presidente del Veneto Luca Zaia. È giusto che sappiate da dove parte la sinofobia che porta alle aggressioni dei cinesi in Italia.pic.twitter.com/swoHK5iZgD

— Titta Morticani (@ppiersante) February 28, 2020

«Noi non li abbiamo visti mangiare topi vivi, caro Presidente Zaia. Non ci consideri fra i “tutti”, per cortesia» scrive su Facebook “Più Europa”, sezione di Padova.

«Il Presidente Zaia quest’oggi in TV, commentando le precarie condizioni igienico sanitarie che a suo dire sono la condizione determinante di diffusione del Coronavirus, ha affermato letteralmente “abbiamo visto tutti i cinesi mangiare i topi vivi”. – Frasi folli che rischiano di mettere in crisi i già delicati rapporti tra la potenza economica mondiale ed il Veneto. Ricordiamo che strette sono le relazioni commerciali con Pechino e che proprio il settore agroalimentare vede nella Cina un importante riferimento per gli export» scrive invece il consigliere comunale di opposizione di Vicenza Raffaele Colombara (Quartieri al Centro).

«Ciò che rischia di mettere in crisi i nostri imprenditori, commercianti, artigiani, il nostro turismo, la nostra terra – aggiunge Colombara – non sono la chiusura delle scuole in via precauzionale, ma le dichiarazioni folli di chi ci dovrebbe rappresentare. Il post delle parole di Zaia sulla Cina è uno dei più cliccati della giornata. Che dire: complimenti».

«Imprenditori, operatori del turismo, aziende di import export e migliaia di esercenti cinesi che da decenni pagano le tasse in Veneto sentitamente ringraziano Zaia ambasciatore dell’economia del Veneto nel mondo» scrive invece in maniera sarcastica il Partito Democratico del Veneto.

L’articolo «Cinesi mangiano topi vivi»: le reazioni alla frase choc di Zaia proviene da Parlaveneto.