Claude 3.5 Sonnet: la nuova IA di Anthropic che sfida GPT-4 e Gemini

122

(Adnkronos) – Anthropic ha lanciato il suo modello più recente, chiamato Claude 3.5 Sonnet, che promette di eguagliare o superare GPT-4 di OpenAI e Gemini di Google in una vasta gamma di compiti. Questo nuovo modello è già disponibile per gli utenti di Claude sul web e su iOS, e Anthropic lo sta rendendo accessibile anche agli sviluppatori. Claude 3.5 Sonnet si posizionerà come il modello intermedio nella gamma di Anthropic, che utilizza il nome Haiku per il suo modello più piccolo, Sonnet per l'opzione media e Opus per il modello di punta.  L'azienda afferma che Claude 3.5 Sonnet supera le prestazioni del 3 Opus, e i benchmark mostrano che lo fa con un margine piuttosto ampio. Il nuovo modello è anche apparentemente il doppio più veloce del precedente. Anthropic sostiene che Claude 3.5 Sonnet sarà molto più abile nella scrittura e nella traduzione di codice, nella gestione di flussi di lavoro multistep, nell'interpretazione di grafici e tabelle e nella trascrizione di testi da immagini. Questo nuovo e migliorato Claude è anche apparentemente più bravo a comprendere l'umorismo e può scrivere in modo molto più umano. Insieme col nuovo modello, Anthropic sta anche introducendo una nuova funzionalità chiamata Artifacts. Con Artifacts, sarà possibile vedere e interagire con i risultati delle richieste fatte a Claude: se si chiede al modello di progettare qualcosa, ora può mostrare che cosa ha creato e permettere di modificarlo direttamente nell'app. Se Claude scrive un'email, la si puà modificare nell'app Claude invece di doverla copiare in un editor di testo. Artifacts sembra essere un segnale della visione a lungo termine per Claude. Anthropic ha sempre dichiarato di essere principalmente focalizzata sulle imprese. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)