Superbonus 110, Codici: tra speranze tradite e ingenti danni economici, l’Italia unita dalle disavventure

417
Superbonus allarme ed effetti sull'edilizia Blocco acquisto crediti
Superbonus ed effetti sull'edilizia

Dal Nord al Sud dell’Italia, le voci di coloro che hanno affrontato difficoltà con il Superbonus 110 formano un coro unanime di insoddisfazione e frustrazione. L’iniziativa, volta a incentivare interventi di riqualificazione energetica e antisismica con una detrazione fiscale del 110%, si è trasformata in un vero incubo per molti. Secondo le segnalazioni raccolte dall’associazione Codici, che ha intrapreso azioni legali per assistere le vittime, le storie di lavori interrotti e di promesse non mantenute sono all’ordine del giorno.

Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici, riferisce che le testimonianze raccolte dipingono un quadro desolante: cittadini e piccole imprese si trovano a fronteggiare gravi perdite economiche, costretti a coprire di tasca propria i costi di lavori che, secondo le promesse del Superbonus, non avrebbero dovuto comportare alcun esborso. Le difficoltà riscontrate spaziano da lavori mai iniziati a progetti lasciati incompleti, aggravati da pratiche burocratiche tortuose e da un’assistenza inadeguata.

Fausto Pucillo, Segretario di Codici Emilia-Romagna, sottolinea come il problema sia diffuso in tutta la penisola. Esempi emblematici includono condomini in attesa da anni del completamento di lavori di facciata, famiglie abbandonate dalle imprese costruttrici che propongono poi di riprendere i lavori a prezzi esorbitanti e senza rispettare gli accordi iniziali, e cittadini che si trovano a dover sostenere costi elevatissimi per problemi burocratici legati, ad esempio, all’installazione di impianti fotovoltaici.

Codici si fa portavoce del disagio e del danno economico subito dai cittadini, sottolineando l’assenza di responsabilità diretta da parte delle vittime di questa situazione. L’associazione offre assistenza sia ai privati che alle piccole imprese colpiti dalle problematiche legate al Superbonus, con l’obiettivo di tutelarne i diritti e di cercare un risarcimento per i danni subiti.

In questo contesto difficile, l’appello di Codici è un invito all’azione: è fondamentale che chi si è trovato in questa situazione si faccia avanti per richiedere l’assistenza necessaria, affrontando insieme la sfida di ripristinare giustizia e correttezza in un sistema che ha mostrato evidenti limiti e carenze.

——
Fonte: Codici: i cittadini devono essere risarciti per i danni del Superbonus , Codici.org

Qui tutti le notizie di Codici – Centro per il diritto dei cittadini