Comunità Sant’Egidio Vicenza, raccolta farmaci per l’Ucraina

178
Comunità di Sant'Egidio Vicenza

La Comunità di Sant’Egidio Vicenza ha organizzato una raccolta farmaci in favore della popolazione dell’Ucraina martoriata dal conflitto con la Russia.

“Dopo due anni di guerra cresce l’emergenza umanitaria – si legge in un comunicato stampa -. Tra le richieste più urgenti c’è quella di farmaci. Per questo abbiamo organizzato una raccolta in città, presso i chiostri di San Lorenzo, venerdì 17, 24 e 31 maggio 2024, dalle ore 18.00 alle 19.30.

La guerra colpisce duramente l’Ucraina. L’emergenza umanitaria diviene sempre più acuta. C’è bisogno di solidarietà. È il primo passo verso la pace. È dal 1991 che Sant’Egidio è presente in Ucraina. Il radicamento nel Paese e la vicinanza costante alla popolazione durante la guerra hanno permesso a Sant’Egidio di avere un quadro articolato delle sofferenze e dei bisogni della società ucraina. GrComunità Sant’Egidio Vicenzaazie alla presenza delle Comunità ucraine è stata realizzata un’estesa rete di aiuti umanitari, distribuiti sul territorio anche nelle zone più colpite dai combattimenti.

Tra le richieste più urgenti c’è quella di farmaci. Per questo, la Comunità di Sant’Egidio lancia a Vicenza una raccolta di alcune tipologie di medicinali e materiale sanitario, come antibiotici ad ampio spettro per bocca, antianemici, antistaminici, antidiabetici orali, antidiarrotici, antalgici e antinfiammatori (paracetamolo e ibuprofene), cortisonici, cardiaci e antipertensivi, gastroprotettori, materiale per suture e medicazione.

Chi desidera aiutare, può trovare una lista precisa nelle pagine social di “Sant’Egidio Veneto”, oppure scrivendo a santegidio.nordest@gmail.com. Per la consegna dei farmaci e per ottenere altre informazioni, gli appuntamenti sono: venerdì 17, 24 e 31 maggio 2024, dalle ore 18.00 alle 19.30, presso i Chiostri di San Lorenzo a Vicenza”.