Si terrà a Torino, nella sede dell’Accademia di Medicina di Torino in Via Po 18 (qui altre news sull’Istituzione, ndr), nei giorni 16 e 17 settembre 2022, il II Congresso Nazionale della Fondazione per l’Osteoporosi: la manifestazione sarà articolata in una prima giornata (16 settembre), riservata ai medici con erogazione di crediti formativi ECM, ed in una seconda giornata (17 settembre) dedicata alla popolazione in generale e con finalità divulgative.

L’obiettivo dell’incontro con i Medici è quello di affrontare scientificamente il problema del trattamento farmacologico dell’osteoporosi, che rappresenta da molto tempo una diffusa criticità in quanto, come si evince dai rapporti ministeriali che nel tempo si sono succeduti, è presente in Italia una notevole inappropriatezza nel trattamento della malattia.

In particolare è stato evidenziato che moltissimi pazienti fratturati, quindi per definizione ad alto rischio di ulteriori fratture, non vengono adeguatamente trattati con farmaci in grado di ridurre il loro rischio di fratturarsi nuovamente, mentre di converso moltissimi pazienti a basso rischio fratturativo ricevono un trattamento, pur non avendone sempre la necessità. Il Prof. Giancarlo Isaia, Presidente della Fondazione per l’Osteoporosi manifesta “l’estrema necessità di tutelare anzitutto i pazienti che sono esposti a questa inaccettabile situazione di inappropriatezza terapeutica” e di conseguenza ha impegnato la Fondazione a “richiamare i Medici ad una maggior scrupolo prescrittivo con la finalità di ridurre sensibilmente il rischio di frattura nei loro Pazienti”

L’obiettivo della seconda giornata del Congresso Nazionale Fondazione Osteoporosi, dedicata alla memoria della Presidentessa Cav. Lav. Claudia Matta, che ha profuso per anni energie e risorse per diffondere la cultura della prevenzione dell’Osteoporosi, è quello di sensibilizzare i pazienti sulle modalità per prevenire l’Osteoporosi attraverso i messaggi mirati sugli stili di vita più adeguati e sui fattori di rischio della malattia che alcuni Medici specialisti avranno modo di divulgare con un linguaggio espositivo  accessibile a tutti

La partecipazione ad entrambi gli eventi è gratuita e per l’iscrizione o per ulteriori informazioni consultare i siti www.fondazioneosteoporosi.it  e www.symposium.it/eventi, oppure contattare la Fondazione Osteoporosi (Tel. 011.6709607).