Ergonomia e Industria 4.0: 15% della veneta Ergoal a Considi, un centinaio di professionisti del Nordest ma con presenza in tutto il Nord Italia

Gianni Dal Pozzo, e Fabio Cappellozza, AD e Presidente di Considi
Gianni Dal Pozzo, e Fabio Cappellozza, AD e Presidente di Considi

Considi, una delle principali società italiane di consulenza nel campo dell’Operation & Innovation Management, unisce le forze con Ergoal, azienda veneta specializzata nella progettazione e produzione di soluzioni ergonomiche in processi industriali manuali e semi-automatici per le industrie manifatturiere.

L’operazione, che si traduce in un ingresso nel capitale di Ergoal per il 15%, aggiunge così un tassello importante nella rete di partnership costruita negli ultimi anni da Considi, che conta un centinaio di professionisti radicati nel Nordest ma con presenza in tutto il Nord Italia, in grado di accompagnare e affiancare lo sviluppo delle imprese a 360 gradi.

Ergoal, azienda scelta dai grandi brand dell’automotive e dell’industria manifatturiera per i suoi dispositivi ergonomici avanzati, progetta e realizza processi industriali in grado di garantire all’operatore un ambiente sicuro nel quale poter esprimere la sua migliore produttività. In questo modo, rende concreti i principi della Lean Production e l’approccio UCD (User Centered Design), costruito attorno ai bisogni e alle necessità dell’utilizzatore finale. Le soluzioni ergonomiche realizzate da Ergoal, infatti, sono costruite insieme al cliente e all’operatore attraverso un’analisi preliminare delle necessità reali e un processo iterativo di sviluppo della proposta.

«L’ingresso in Ergoal» spiegano Gianni Dal Pozzo, e Fabio Cappellozza, AD e Presidente di Considi «conferma la nostra strategia di consolidamento sui temi dell’Industria 4.0. Da anni la nostra filosofia si fonda sull’idea che l’eccellenza operativa si possa raggiungere abilitando simultaneamente tre fattori: persone, processi e tecnologie. Ma prima di tutto le persone. Ergoal, con il suo approccio “utente-centrico”, mette al primo posto le esigenze umane, fattore che noi condividiamo in ogni nostra attività».

«A noi piace progettare e realizzare postazioni di lavoro mettendo l’uomo al centro» spiega Carlo Pettenon, da più di venticinque anni alla guida di BNP, azienda da cui è nata Ergoal. «Prestiamo attenzione ad ogni azione dell’operatore consapevoli che può avere un impatto nel processo. Molti studi dimostrano che la partecipazione attiva degli operatori nella progettazione degli interventi di natura ergonomica ha un impatto positivo sull’effetto degli interventi stessi. Per questo sposiamo i principi della Lean Production in cui la figura dell’uomo rimane sempre centrale».

Le altre aziende del gruppo Considi sono Vitale – Zane & Co Srl, Mixa Consulting, CHR – Sviluppo risorse umane, I-CENTER, Prorob Srl, Sviluppo Formazione e Sinedi.