Controllo di vicinato, il 10 luglio la prima assemblea per i cittadini interessati

- Pubblicità -

Controllo di vicinato: si parte. Il 10 luglio alle 20.30 all’Hotel de la Ville ci sarà la prima assemblea pubblica promossa dal Comune e dalla Polizia di Stato per illustrare il progetto autorizzato dal Ministero dell’interno e per dare il via alla formazione dei primi due gruppi di cittadini “sentinelle”.

Ad annunciare la partenza operativa del progetto, questa mattina, assieme al sindaco Francesco Rucco c’erano il consigliere comunale e presidente del consiglio regionale Roberto Ciambetti, delegato alla realizzazione dell’iniziativa, e il comandante della polizia locale Massimo Parolin.

“Fin dalla campagna elettorale – ha ricordato Rucco – abbiamo iniziato a lavorare su questo obiettivo che Ciambetti conosce in profondità sia come primo firmatario di un progetto di legge regionale per dare supporto normativo a questo tipo di iniziative, sia per aver seguito la loro attivazione in altri Comuni della Regione”.

“L’esperienza registrata nelle realtà dove questa iniziativa è stata attivata – ha aggiunto Ciambetti – risulta molto positiva sul fronte di un maggior controllo del territorio. Non chiediamo ai cittadini di sostituirsi a chi deve occuparsi della loro sicurezza, ma di guardare con senso civico i luoghi in cui vivono e lavorano, per segnalare in modo rapido e selettivo quello che non va”.

“Si tratta – ha concluso il comandate Parolin – di un’iniziativa che può aiutarci molto nel nostro lavoro quotidiano, considerate la qualità e la quantità di informazioni che i cittadini appartenenti a questi gruppi, opportunamente formati, potranno darci”.

Il controllo di vicinato a Vicenza partirà in via sperimentale per la zona tra Campo Marzo, viale Milano e viale Torino e per quella delle vie Adenauer e Allende.

All’assemblea pubblica del 10 luglio seguirà la selezione del coordinatore e del vicecoordinatore di ciascuna zona, che vaglieranno le segnalazioni e avranno un canale preferenziale con le forze dell’ordine.

 

-Pubblicità-