Corso Palladio, nella sede dell’ex Sisley apre nuova filiale Volksbank di Vicenza

Nella foto da sinistra il Vicepresidente Giuseppe Padovan, il Direttore generale Alberto Naef e il Presidente Lukas Ladurner
Nella foto da sinistra il Vicepresidente Giuseppe Padovan, il Direttore generale Alberto Naef e il Presidente Lukas Ladurner
- Pubblicità -

È stata inaugurata oggi a Vicenza in Corso Palladio, dove prima c’era il negozio di abbigliamento Sisley (di cui la ristrutturazione dell’edificio ha conservato la scala di ferro) e prima ancora un’altra storica boutique, la nuova filiale di Volksbank che da porta Castello si trasferisce in un punto storico e nevralgico del capoluogo berico. La ristrutturazione è iniziata ad aprile e ha seguito tutti gli standard di eco-compatibilità.

Da sinistra il presidente Lukas Ladurner, il direttore generale Alberto Naef, Giuliano Perini direttore dell'area Vicenza/Marostica e Stefano Bertacco direttore di filiale
Da sinistra il presidente Lukas Ladurner, il direttore generale Alberto Naef, Giuliano Perini direttore dell’area Vicenza/Marostica e Stefano Bertacco direttore di filiale

La scelta del luogo, hanno spiegato il presidente Lukas Ladurner e il direttore generale Alberto Naef, assieme a Giuliano Perini direttore dell’area Vicenza/Marostica e Stefano Bertacco direttore di filiale, non è causale, ma vuole significare la vicinanza ai cittadini. Così come quella di aprire gli uffici al mattino per le casse, i prelievi e altre operazioni che con il bancomat il cliente può effettuare dal totem e il pomeriggio per le consulenze su appuntamento, un elemento di contatto diretto con il cliente a cui la banca tiene particolarmente.

volksbank corso palladio vicenza esterno
volksbank corso palladio vicenza esterno

“L’idea – ha spiegato Bertacco – è quella di avere un ambiente accogliente, familiare, perché la relazione è una cosa su cui puntiamo molto e un’altra è la presenza. Dopo quest’anno difficile l’idea che volevamo dare era di essere più presenti a Vicenza, una città che vale molto per noi e che varrà ancora di più. Siamo una banca regionale che crede ancora nel sistema filiali, pur mettendo a disposizione tutti i mezzi della moderna tecnologia. Non ci sono più sportelli o casse, ma solo uffici per la consulenza”.

vicenza corso palladio volksbank dove c'era la Sisley
vicenza corso palladio volksbank dove c’era la Sisley

“Crediamo ancora nella rete di filiali – ha aggiunto Perini – e continuiamo ad investire. Abbiamo anche un centro Private unico per tutta la provincia, il quale ha degli uffici qui sopra e un centro Corporate, che ha sede principale a Creazzo e un altro centro a Marostica, dove abbiamo un nucleo storico perché deriviamo dalla Popolare di Marostica”.

“Oltre al cash in e cash out – ha spiegato ancora Bertacco – abbiamo nell’area self anche il contamonete che in centro storico soprattutto per i commercianti ha la sua importanza e con il chiosco con il bancomat si possono fare operazioni come bonifici senza avere l’home banking”.

Sala Bancomat nuova filiale Volksbank Vicenza corso Palladio
Sala Bancomat nuova filiale Volksbank Vicenza corso Palladio

Di seguito la nota ufficiale 

Volksbank inaugura una nuova filiale nel cuore di Vicenza per offrire maggiore supporto alle famiglie ed imprese della città

Volksbank è ancora più vicina al territorio vicentino: la Banca ha inaugurato oggi la nuova filiale di Corso Palladio 46, consolidando ulteriormente il radicamento sul territorio veneto, in linea con il Piano Industriale “Sustainable 2023” presentato a dicembre 2020.

Si rafforza ulteriormente la presenza in Veneto di Volksbank, che ha inaugurato oggi una nuova filiale nel cuore di Vicenza, in Corso Palladio 46, dove il Titolare Stefano Bertacco sarà affiancato da 7 collaboratori. La Filiale ospita inoltre anche il Centro Private Marostica/Vicenza, guidato da Simona Rigon coadiuvata da tre collaboratrici e che è in fase di ulteriore espansione. A completare la presenza territoriale di Volksbank si aggiunge il Centro Corporate di Vicenza/Creazzo, che gestisce circa 500 clienti aziendali ed è guidato da Andrea Garbin.

Volksbank, la filiale di corso Palladio a Vicenza
Volksbank, la filiale di corso Palladio a Vicenza

La provincia di Vicenza rappresenta uno dei due mercati storici per Volksbank, eredità dell’integrazione nel 2016 della Banca Popolare di Marostica, su cui la Banca vuole ancor di più puntare in futuro. Attualmente, Volksbank conta 31 filiali nella provincia di Vicenza, che ne fanno il quarto operatore della provincia, gestendo una massa amministrata di oltre 3 miliardi di euro, nella sostanza equamente divisi tra impieghi, raccolta diretta e raccolta indiretta. L’obiettivo è quello di continuare a incrementare la presenza sul territorio provinciale, fornendo consulenza dedicata ai circa 50.000 clienti privati ed aziendali. Volksbank è presente in provincia con tre Centri di Consulenza: il Centro Corporate di Marostica, quello di Vicenza, nonché il Centro Private unico di Vicenza e di Marostica. Volksbank attualmente conta 273 collaboratori in provincia di Vicenza, compreso il personale degli uffici interni di Marostica.

Nuova filiale Volksbank in Corso Palladio a Vicenza, uno scorcio dall'esterno
Nuova filiale Volksbank in Corso Palladio a Vicenza, uno scorcio dall’esterno

L’inaugurazione della filiale è stata accompagnata da una conferenza stampa di presentazione, alla quale hanno partecipato il Presidente Lukas Ladurner, il Vicepresidente Giuseppe Padovan e il Direttore generale Alberto Naef, ad ulteriore conferma dell’importanza rivestita dalla nuova filiale e del forte radicamento al territorio vicentino. All’inaugurazione era inoltre presente il Direttore Area Vicenza/Marostica, Giuliano Perini.

“Volksbank rafforza e amplia la propria presenza a Vicenza, un’area di importanza storica per la Banca, città in cui da oggi operano oltre 20 colleghi che danno un supporto fattivo ai nostri clienti. Volksbank è la quinta banca in Veneto e questo ulteriore rafforzamento si inserisce perfettamente all’interno del progetto di espansione presentato nel Piano Industriale. Volksbank conferma la vicinanza alla clientela e supporta concretamente il florido tessuto economico di Vicenza”, ha sottolineato il Presidente Lukas Ladurner.

“Con l’apertura della nuova filiale vogliamo dare un forte segnale di ripartenza, fiducia e vicinanza al territorio e alla nostra clientela. Vogliamo rafforzare la nostra presenza in questa area del Veneto e continuare a supportare i brillanti progetti e le iniziative di imprese e famiglie vicentine. Il fattore umano continua ad essere il nucleo della nostra attività, con un forte contributo digitale per rendere più dinamico il rapporto con la clientela: siamo specialisti nel costruire relazioni durature e proficue, e le curiamo quotidianamente con la massima affidabilità e serietà”, ha affermato Alberto Naef, Direttore generale di Volksbank.

I partecipanti all’inaugurazione hanno potuto prendere visione del risultato della ristrutturazione operata sui locali della nuova filiale, che ospitava una catena di abbigliamento e che è stata realizzata nel rispetto dei principi di sostenibilità e risparmio energetico adottati da Volksbank, che utilizza materiali ecosostenibili di alta qualità e con emissioni di CO2 contenute, forniti da ditte del territorio.

Strategia e presenza sul territorio veneto

“È importante per noi completare la nostra presenza sul territorio, in particolare abbiamo individuato le province di Vicenza e Padova – ha spiegato il direttore generale Alberto Naef -. Abbiamo un programma molto mirato di investimenti. Anche i giovani valorizzano la possibilità di parlare fisicamente con dei consulenti. In maniera molto sartoriale noi guardiamo le opportunità che ci sono sul territorio. Il Veneto è il 50% quasi del nostro business”.

Aggregazioni delle BCC e ipotesi grande banca del Nordest tra Veneto e Trentino

“In un certo senso lo siamo e puntiamo ad esserlo già” scherza il presidente Ladurner. “L’ipotesi è plausibile, ultimamente abbiamo visto diverse aggregazioni, sia matrice Cassa Centrale, sia matrice Iccrea” spiega Naef. “Prima aggregazioni interprovinciali, ora cross-provinciali. Oggi la soglia minima di equilibrio è attorno al miliardo di massima di asset, quindi le fusioni servono per raggiungere quella soglia minima. Per sopravvivere serve una. massima minima e quasi ogni week end esce una nuova normativa”.

Attualmente, Volksbank conta 31 filiali nella provincia di Vicenza, che ne fanno il quarto operatore della provincia, gestendo una massa amministrata di oltre 3 miliardi di euro, nella sostanza equamente divisi tra impieghi, raccolta diretta e raccolta indiretta. L’obiettivo è quello di continuare a incrementare la presenza sul territorio provinciale, fornendo consulenza dedicata ai circa 50.000 clienti privati ed aziendali. Volksbank è presente in provincia con tre Centri di Consulenza: il Centro Corporate di Marostica, quello di Vicenza, nonché il Centro Private unico di Vicenza e di Marostica. Volksbank attualmente conta 273 collaboratori in provincia di Vicenza, compreso il personale degli uffici interni di Marostica.

-Pubblicità-
Giornalista pubblicista dal 2020 nato nel Basso Vicentino nel 1987, laureato in Teoria e critica letteraria. Ex presidente dell'associazione culturale e redattore della rivista "ConAltriMezzi". Ho pubblicato racconti nelle raccolte "Write not die" ed "Escape" e poesie in siti vari e "Pagine". Ospite della trasmissione televisiva "MattinaInFamiglia" nel 2013. Ex collaboratore di PopcornTv, Notizie.it, BlastingNews e Vvox