Curarsi con l’arte al Caracol di Vicenza: artisti all’asta per finanziare ambulatori popolari

arte che cura Caracol Olol Jackson
arte che cura Caracol Olol Jackson
- Pubblicità -

L’incontro tra il Writing e il Caracol Olol Jackson per un’asta insolita domenica 24 ottobre al circolo Caracol di viale Crispi a Vicenza. “Il mondo non è altro che una tela per la nostra immaginazione. Quando abbiamo pensato alla costruzione di un ambulatorio popolare a Vicenza lo abbiamo fatto con quella dose di pazzia e spregiudicatezza che spesso ha contraddistinto la nostra storia, con la pretesa che il mondo possa essere una tela o un muro su cui tracciare un percorso che sa osare anche là dove sembra quasi impossibile” spiegano gli organizzatori dell’iniziativa. “Oggi, come un segno indelebile che parla di un mondo diverso possibile, l’ambulatorio popolare è una realtà funzionante, tangibile, unica nella sua organizzazione ma che ha bisogno di continuo supporto per poter affrontare le numerosissime richieste di cure che riceve quotidianamente. Gli artisti che ci hanno messo a disposizione le tele per l’asta del 24 ottobre ci assomigliano molto, li avete conosciuti senza magari averli mai incontrati, li avete visti sui muri delle città, avete incrociato le loro tag nei posti più impensabili, quelli dove la vernice per arrivare ha dovuto scalare, arrampicarsi e dribblare le sirene di qualche volante o guardia privata. L’asta propone le opere di 16 artisti di età e percorsi diversi, da coloro che aprirono la pista nella
prima metà degli anni ’90 a chi ne raccolse il testimone negli anni 2000, attraversando influenze stilistiche che vanno dall’hip hop, al punk e all’hardcore.
Le opere ci raccontano storie, stili, evoluzioni di ricerche personali e collettive e ci svelano per un attimo quella parte di città che fugge dall’ordinata composizione del quotidiano.

L’ambulatorio popolare Caracol è uno spazio dedicato alla salute di tutt* per contrastare le disuguaglianze sanitarie e sociali e garantire informazioni, cure mediche e sostegno alla difesa del diritto alla salute. Offre prestazioni mediche gratuite a coloro che sono in difficoltà economiche o sono esclusi dal sistema sanitario nazionale. Medici e staff lavorano tutti in forma di volontariato.

-Pubblicità-
Fondato nel 2006, come VicenzaPiù, dal 2020 ViPiù, quotidiano web di approfondimenti su informazioni e di libere opinioni su Veneto (focus Vicenza), Nord est, Roma (Lazio), Latina con focus su Riviera di Ulisse e Monti aurunci, Italia e con uno sguardo su Europa e mondo