Da Verona a Catanzaro, il PSI torna nei Consigli comunali: l’orgoglio di Toscano e Fantò, segretari provinciale e cittadino di Vicenza

Luca Fantò e Giuseppe Maria Toscano, rispettivamente segretario provinciale PSI Vicenza e segretario circolo FGS “Domenico Piccoli”
Luca Fantò e Giuseppe Maria Toscano, rispettivamente segretario provinciale PSI Vicenza e segretario circolo FGS “Domenico Piccoli”

Da Verona, a Catanzaro, passando per Lodi, Carrara, Frosinone e Rieti, il secondo turno delle amministrative ha portato le compagne e i compagni del PSI in diversi Consigli Comunali. Paola Poli e Giacomo Piva a Verona. Erano 25 anni che il PSI non aveva due Consiglieri a Verona.

Sembrano allontanarsi i tempi in cui il PSI era stato costretto in un angolo dall’ostracismo politico e mediatico di chi (per opportunismo politico o vergogna per aver abbandonato per convenienza il partito in difficoltà) preferiva tacere quanto i socialisti hanno continuato a fare per il Paese nonostante le molte difficoltà incontrate.

Ritrovato con il Segretario nazionale Enzo Maraio e con le compagne e i compagni dei territori, l’orgoglio di essere socialisti, di tornare a presentare il simbolo del PSI, di fare politica per sostenere i ceti sociali più in difficoltà, i socialisti raccolgono i primi frutti del loro impegno, della loro coerenza e del loro coraggio.

A metà luglio il PSI celebrerà il suo Congresso nazionale. I delegati vicentini saranno presenti con le loro proposte.

Nel 2023 a Vicenza, come in Italia, si tornerà a votare. I socialisti vicentini saranno presenti con la volontà di rappresentare i bisogni e gli obiettivi per rendere più equa e giusta la nostra società.

Giuseppe Maria Toscano                                                   Luca Fantò

Segretario provinciale PSI Vicenza                           Segretario comunale PSI Vicenza