“Daspo urbano”: tavolo tecnico con questore, sindaco, carabinieri, finanzieri e polizia locale

165
polizia
polizia

Nella mattinata del 5 febbraio negli uffici della Questura di Vicenza si è tenuto un tavolo tecnico sul “Daspo urbano”, presieduto dal Questore di Vicenza, Bruno Failla. Nel corso della riunione, a cui hanno partecipato anche il Sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, il Comandante Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché il Comandante della Polizia Locale di Vicenza ed i referenti della Polizia Ferroviaria e della Polizia Stradale di Vicenza, sono state indicate delle linee guida a cui attenersi nel formulare al Questore le richieste di emissione del “Daspo urbano”.

In particolare sono emerse circa 80 posizioni al vaglio degli organi accertatori che necessitano di ulteriori approfondimenti istruttori per l’emissione delle misura, mentre altre risultano sufficientemente istruite per l’emissione, già nelle prossime settimane, del provvedimento in questione.

Con l’occasione, il Questore di Vicenza ha sensibilizzato i partecipanti all’inoltro di richieste per l’emissione anche di altre misure di prevenzione o comunque concernenti la sicurezza pubblica, come i rimpatri con foglio di via e l’avviso orale, nonché eventuali provvedimenti di chiusura temporanea (ex art. 100 TULPS) di pubblici esercizi.

Il Sindaco ha inoltre portato all’attenzione dei partecipanti alcune situazioni su cui ha caldeggiato mirati controlli da parte delle Forze di Polizia, ricevendo rassicurazioni in merito.
La riunione ha fatto registrare una significativa sinergia tra istituzioni per il mantenimento di elevati standard nella garanzia dell’ordine e della sicurezza pubblica.