Dramma a Montecchio Maggiore, incendio materasso: muore donna di 51 anni. Intossicato il marito che ha tentato di salvarla

712
Incendio materasso muore donna 51 anni a Montecchio Maggiore

Una donna di 51 anni è deceduta ad Alte Ceccato di Montecchio Maggiore a causa dell’incendio del materasso sul quale dormiva. Un dramma che viene reso noto dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Vicenza, che ha inviato una squadra da Arzignano per lo spegnimento del rogo e mettere in sicurezza l’area.

L’incendio del materasso è avvenuto questa mattina in un’abitazione di due piani in Via Alessandro Volta, ad Alte Ceccato. Al momento le cause del rogo sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco e dei carabinieri intervenuti sul posto.

Soccorso il marito della donna deceduta, un uomo di 51 anni, rimasto intossicato dal fumo respirato nel tentativo di salvare la moglie portandola fuori dalla stanza da letto. Sul posto anche il personale sanitario del Suem che ha constatato il decesso della malcapitata e assistito l’uomo sotto shock, disponendone il trasferimento in pronto soccorso per ulteriori accertamenti.

I vigili del fuoco hanno buttato fuori dal primo piano il materasso in lattice che continuava a fumare e messo in sicurezza lo stabile provvedendo ad arieggiare l’abitazione.