Ekuò Concerto d’Avvento ritorna al Teatro comunale di Vicenza venerdì 2 dicembre alle 20.45 per una serata all’insegna della musica e della solidarietà organizzata da Ekuò Eventi in collaborazione con il Teatro Comunale di Vicenza e il Comune di Vicenza. L’intero incasso verrà devoluto a favore dei progetti “Borsa Lavoro + Inclusione” in Veneto e “Scuola in Bihar” in India di Murialdo World ets – Giuseppini del Murialdo.

A presentare l’iniziativa c’erano sono oggi in sala Stucchi il sindaco Francesco Rucco, l’assessore alle politiche sociali Marco Zocca, il maestro Giuliano Fracasso, il cantante Roby Borillo dei Los Locos, la soprano lirica Ilaria Gusella e il direttore di Murialdo World ets dei Giuseppini del Murialdo Alessandro Pellizzari.

“Il binomio Ekuò e solidarietà è ormai immancabile nel calendario degli eventi natalizi della città. Invito a partecipare ad un’iniziativa musicale in cui l’atmosfera del Natale coinvolgerà tutti i presenti con una carica di positività che farà bene al cuore. E ancora di più perché si tratta di un evento solidale che consentirà di raccogliere fondi per due progetti dei Giuseppini del Murialdo” – ha spiegato il sindaco Francesco Rucco.

“Sono certo che la città parteciperà numerosa al concerto che, grazie all’iniziativa di Murialdo World ets – Giuseppini del Murialdo darà alla città la possibilità di godere di un concerto natalizio di eccellente livello e allo stesso tempo di fare un gesto di generosità” – è intervenuto l’assessore alle politiche sociali Marco Zocca.

“Siamo giunti alla XII edizione consecutiva, escludendo il 2020 per blocco dovuto al Covid19 – ha spiegato l’organizzatore Alessandro Pellizzari -. Grazie agli 11 eventi passati abbiamo portato in teatro 9.500 spettatori e aiutato 2.700 giovani in difficoltà in 7 nazioni diverse distribuite su 4 continenti; per noi questo è il Natale. L’Ekuò concerto d’Avvento è il miglior modo di iniziare il periodo “magico” dell’Avvento che è attesa della nascita di un bambino che ci ha indicato la via per essere felici e non perdere mai la speranza e la gioia di vivere. Stiamo affrontando un lungo periodo difficile in cui il rischio è quello di non credere più nel futuro, nell’altro, nel valore della festa. Il prossimo 2 dicembre vorremmo offrire alle 900 persone che saranno presenti al Teatro comunale di Vicenza una serata di svago, di festa, di “leggerezza”, che non vuol dire superficialità, ma speranza verso il futuro e verso il prossimo, nella consapevolezza che con la gioia nel cuore e la fiducia verso l’altro si affrontano meglio tutte le difficoltà. Sarà un concerto natalizio in cui si metteranno in atto due binomi virtuosi: “si fa del bene facendolo bene”, perché la finalità è benefica a favore di due progetti sociali e la si raggiunge attraverso un concerto di altissimo livello; “ci si fa del bene facendo del bene”.

Sarà l’eclettico maestro Giuliano Fracasso a dirigere artisticamente la serata, con il Coro, Orchestra e Jazz Band di Vicenza. Sul palco si esibiranno la soprano lirica Ilaria Gusella e il cantante di fama internazionale Roby Borillo che, con i Los Locos, vanta 30 anni di carriera, concerti in 30 paesi del mondo, oltre 8 milioni di dischi venduti, partecipazioni a numerosi programmi televisivi. La serata sarà presentata da Elisa Santucci.

Tra i brani che verranno eseguiti alcuni pezzi pop come All I want for Christmas di Carey, What a wonderful world di Douglas, Oh holy night di Adam; i classici Joy to the world di Haendel, Hallelujah di Cohen, Inverno di Vivaldi, Feliz Navidad di Feliciano.

L’ingresso è con biglietto fino ad esaurimento posti: intero a 16 euro, ridotto a 9 euro (per bambini e ragazzi fino ai 14 anni).

Per l’acquisto dei biglietti: collegarsi al sito www.tcvi.it sezione “biglietteria” oppure rivolgersi alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (Viale Mazzini, 39), previo appuntamento obbligatorio sul sito www.tcvi.it (da martedì a sabato dalle 15 alle 18.15).

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza