Etra: conferiti nei Centri di raccolta 550 pannelli fotovoltaici distrutti dal maltempo degli ultimi mesi

324
pannelli fotovoltaici
pannelli fotovoltaici

Sono 110 i bancali di pannelli fotovoltaici conferiti nei Centri di raccolta di Etra da luglio a metà ottobre. Circa 550 pannelli distrutti dal maltempo e soprattutto della grandine, in particolare nei mesi estivi, che 230 utenti hanno portato soprattutto negli Ecocentri di Tezze sul Brenta, Cittadella, Carmignano sul Brenta, Vigonza, Campodarsego e San Giorgio delle Pertiche, non a caso i territori maggiormente flagellati dal brutto tempo.

Un vero e proprio boom: basti pensare che prima dell’evento del luglio scorso i pannelli conferiti erano tra i 40 e i 50 l’anno, ma tra tutti i 44 Centri di Raccolta del territorio di Etra.

«In questo periodo ne stiamo ricevendo talmente tanti rispetto al solito che abbiamo sempre molti bancali pronti nei Centri in attesa di ritiro da parte delle ditte specializzate che si occupano del riciclo, della valorizzazione e quindi del corretto smaltimento di questi manufatti – spiega il presidente di Etra Flavio Frasson – Ad oggi il processo di smaltimento prevede il riciclo del 98% dei materiali che compongono i pannelli: alluminio, plastica, vetro, rame, argento e silicio, o tellururo di cadmio, a seconda del tipo di pannello. Queste sostanze vengono riciclate soprattutto nel mercato del fotovoltaico per la produzione di nuovi pannelli, permettendo così un processo circolare virtuoso di smaltimento basato su riciclo, recupero e riutilizzo delle materie prime».

È importante ricordare che, come per tutti i rifiuti, non bisogna mai abbandonare i pannelli nell’ambiente. «Un modulo rotto o non funzionante viene classificato come RAEE (Rifiuto da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e come tale è importante che venga smaltito in sicurezza – spiega Antonella Argenti, presidente del bacino Brenta per i rifiuti – Bisogna affidarsi a centri di raccolta specifici, al servizio pubblico offerto da Etra o a privati, che ne garantiscano il corretto smaltimento e tracciabilità del prodotto».

Gli utenti di Etra possono conferire gratuitamente i pannelli fotovoltaici nel Centro di raccolta di riferimento, ma solo se provenienti da un impianto con potenza nominale inferiore ai 10 KW.