Ex Carcere di San Biagio Vicenza, Rucco a GDV: “Funzioni e servizi universitari”

1653
Rucco ricandidatura ex carcere
Il sindaco Francesco Rucco con la moglie Ilaria (foto di Gianni Poggi)

L’ex Carcere di San Biagio di Vicenza a servizio dell’Università cittadina: questa la visione di Francesco Rucco, sindaco ricandidato del Comune di Vicenza.

Lo ha detto al Giornale di Vicenza dopo che quest’ultimo aveva pubblicato un approfondito reportage fotografico sullo stato di abbandono e degrado dell’immobile, inutilizzato da anni nonostante i progetti. In merito, dopo la lettura del quotidiano vicentino, era intervenuto criticamente anche Sandro Pupillo di Adesso in Poi, compagine che appoggia la candidatura dell’avversario di Rucco, Giacomo Possamai (leggi qui).

In merito alle sorti dell’Ex Carcere San Biagio di Vicenza, Rucco ha detto al GdV: “Abbiamo chiesto la possibilità di una permuta con il Demanio per poter disporre della loro porzione di proprietà. Una volta completata questa tappa, ci dovremmo arrangiare a trovare le risorse per la riqualificazione dell’immobile. È un tempo buono, questo, in presenza di un buon progetto, per trovare la copertura finanziaria.

Io – ha poi specificato Rucco – destinerei questi spazi a funzioni e servizi universitari, che siano alloggi, piccoli uffici o aule”.