Feste rock a Vicenza: dall’8 giugno Riviera Folk Festival poi Jamrock, Ferrock e Weekender Platz

441
Feste rock a Vicenza
Feste rock a Vicenza

A Vicenza è tempo di feste rock. Ad aprire la stagione estiva di musica ed eventi sarà il Riviera Folk Festival, dall’8 all’11 giugno al parco di via Turati nel quartiere di Santa Croce Bigolina. Seguiranno il Jamrock Festival, dall’11 al 16 luglio al parco Fornaci, il Ferrock, dal 26 al 30 luglio a Parco Retrone, e il Weekender Platz, festival di From disco to disco dal 31 agosto al 3 settembre nella corte dei Bissari.

I festival rock estivi sono realizzati dal coordinamento Feste Rock di Vicenza, in rappresentanza delle associazioni Uorra Uorra (Riviera Folk Festival), Jamrock (Jamrock Festival) e Ferrock (Ferrock Festival), che da anni collaborano con l’amministrazione comunale.

Hanno presentato ieri, 6 giugno, la programmazione dei festival a Palazzo Trissino il sindaco Giacomo Possamai, Nicola Tonello per il Riviera Folk Festival, Marco Furegon e Silvia Crosara per il Jamrock, Mattia Rigodanzo per il Ferrock e Andrea Comparin e Tabata Berton per Weekender Platz.

“La mia prima esperienza amministrativa – ricorda il sindaco Giacomo Possamai – è stata, dieci anni fa, come consigliere comunale delegato alle politiche giovanili. In quella veste mi sono occupato a lungo delle feste rock e ho avuto l’opportunità di conoscerne la ricchezza, varietà e straordinaria capacità aggregativa e di iniziativa. Sono davvero felice di ritrovare oggi, da sindaco, gli organizzatori di queste importanti realtà. Presentare proprio all’inizio del mio mandato il ricco calendario di eventi che per tutta l’estate saranno proposti nei quartieri mi offre l’opportunità di dire, fin da subito, che la nostra amministrazione si caratterizzerà anche per un rinnovato supporto a tutto ciò che può accrescere vitalità, attrattività, qualità della vita e dell’offerta culturale vicentina”.

Riviera Folk Festival

Sarà la ventiduesima edizione del Riviera Folk Festival ad aprire le danze dei festival estivi. L’appuntamento musicale ed enogastronomico, ad ingresso gratuito, si terrà nel quartiere di Santa Croce Bigolina. L’associazione Uorra Uorra, che ha appena spento 25 candeline, è pronta ad offrire un programma artistico variegato.

Si apre giovedì 8 giugno con la celebrazione dei 20 anni dell’Osteria Popolare Berica. A seguire gli ospiti dalla Capitale: i Veeblefetzer o come preferiscono farsi chiamare Veeble. Venerdì 9 giugno vedrà i primi artisti internazionali con gli inglesi Will And The People. La serata verrà aperta prima dalle selezioni del local dj Breeoze per seguire nell’orario aperitivo con la Piccola Orchestra MDM. Seguiranno sul palco principale i Triomanzana. La terza giornata del festival aprirà con una soundtrack selezionata dallo staff che con Canicciato dj farà scuotere i presenti già dal pomeriggio. A seguire il concerto aperitivo de La Voce del Guerriero. Per gli appassionati di calcio verrà proiettata la finale di Champions League tra Inter e Manchester City. Il main stage nel dopocena accenderà i riflettori per un’altra band locale: gli Sweet Poppies. Gli ospiti principali di sabato 10 giugno saranno i Lamuzguele, originari di Grenoble (FR). La domenica inizierà con l’aperitivo affidato a una figura nota delle serate vicentine. I beat di Franky Suleman si uniranno ai virtuosismi sassofonistici di Tony Gallucci. A seguire, in prima serata Dalyrium Bay, un’altra band giovane ma che ha già dimostrato di saper calcare anche palchi importanti. Chiuderà la ventitreesima edizione un nuovo ospite internazionale, Jack Broadbent.
Nella quattro giorni di concerti non mancheranno le bancarelle di artigianato e gli stand eno-gastronomici.
Per maggiori informazioni: https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/346093

Jamrock Festival

Anche quest’anno non poteva mancare il Jamrock, unico festival a non aver mai saltato un’edizione nemmeno negli anni del Covid. L’undicesima edizione si svolgerà nell’area verde di Parco Fornaci, una scelta riconfermata e accolta positivamente dal pubblico che ha premiato il gruppo organizzativo desideroso di dare al festival un aspetto nuovo e più green. La novità, invece, riguarderà la durata della manifestazione: non più cinque giorni bensì sei con una piccola festa iniziale dedicata ai volontari e agli affezionati che si svolgerà sul palchetto del chiosco di Fornaci Estate.
Inoltre, dal venerdì alla domenica, il festival ospiterà al suo interno anche “Tacate al Mercatin”, un mercatino dedicato all’arte, all’artigianato e al vintage con artisti, hobbisti e rivenditori locali di vestiti di seconda mano. Vasta la scelta per quanto riguarda la ristorazione che vedrà la presenza di quattro cucine mobili.
Ricco anche il programma artistico: si parte martedì 11 luglio con la leggenda dell’hip hop italiano Bassi Maestro. Mercoledì 12 luglio segnerà il ritorno sulle scene de L’Officina Della Camomilla. In apertura, il concerto dei Delicatoni. Si continua giovedì 13 luglio, con una serata dedicata agli amanti del rap: ad esibirsi per primo sarà Mattak, al secolo Mattia Falcone, in chiusura, il live di Johnny Marsiglia. Venerdì 14 luglio sul palco ci saranno Emma Nolde, una delle voci più talentuose e interessanti del panorama musicale italiano, e Dente, che sarà l’artista principale. Sabato 15 luglio saliranno prima i Gazebo Penguins e poi i Bud Spencer Blues Explosion. Gran chiusura domenica 16 luglio quando al Jamrock arriveranno i 99 Posse. In apertura, il concerto dei Diplomatico e il Collettivo Ninco Nanco.
Per maggiori informazioni: https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/346194

Ferrock

Il Ferrock Festival è arrivato alla 25esima edizione che si svolgerà dal 26 al 30 luglio al Parco Retrone.
Quest’anno la programmazione è varia ed abbraccia generi di tutti i tipi e adatti ad ogni età. Si comincerà mercoledì 26 luglio con una serata indie, saranno presenti i Legno, Antartica e Schiuma. Giovedì 27 si passerà all’hip hop con Egreen, Lodge, e i Wild Banana Choco Cowboys. Venerdì 28 verranno accolti i Rumjacks accompagnati dai vicentini Respiro Nocivo e All Coasted. Sabato 29 sarà dedicata al punk con i Ceto Medio, i Melt e i Bull Brigade. Domenica 30 sarà invece una giornata dedicata ai bambini con l’animazione e la scuola di circo sociale di Kervan, dimostrazioni e prove con la Palestra Indipendente e alla sera si festeggerà con gli Idraulici del suono e l’Osteria popolare berica.
Per maggiori informazioni: https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/345049

Weekender Platz

Chiuderà l’estate delle feste Rock Weekender Platz, il festival di From Disco To Disco, che dal 31 agosto al 3 settembre animerà la corte dei Bissari con due stage.
La seconda edizione del festival tornerà a valorizzare la zona all’ombra della Basilica Palladiana con numerose proposte. I primi tre giorni saranno dedicati alla musica elettronica con diversi dj set, proposti da artisti locali come Acidgigi, Mustac, Martino, Gaz, Mpla e Diilan e ospiti del panorama nazionale. La domenica, invece, sarà dedicata ai live con un prodotto più indie rock, con vari artisti tra i quali Popa.
Weekender Platz vedrà il coinvolgimento di realtà enogastronomiche locali, come Matteo Grandi, Bep’s Burger, Alle Erbe – Cantina del Tormento e l’associazione saper bere, con i vini naturali del territorio e inoltre ci sarà una selezione di birre artigianali da parte di “Refe” Refettorio Birraio.
Per maggiori informazioni: https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/346197

——
Fonte: Feste rock: dall’8 giugno Riviera Folk Festival poi Jamrock, Ferrock e Weekender Platz , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza