Fir per truffati banche, Consap: “secondo semestre 2021 45.518 pagamenti per 417.478 milioni di euro”

Fir, integrazione e riapertura istruttoria delle domande di accesso
Fir, integrazione e riapertura istruttoria delle domande di accesso

Con la grave crisi socioeconomica innescata nei primi mesi del 2020 dalla pandemia di Covid-19, si sono moltiplicati gli interventi dello Stato a sostegno dei cittadini e, con essi, è cresciuto di pari passo l’impegno di Consap, ormai assestata sempre di più come player globale nel rilancio economico e sociale del Paese.

Dopo aver esteso le proprie funzioni anche al comparto economico e finanziario, oltre che a quello assicurativo dove da sempre è impegnata con la gestione del Fondo vittime della strada e dei Fondi di solidarietà alle vittime della mafia dell’estorsione e dell’usura, Consap è infatti coinvolta in molte delle misure di sostegno rivolte ai cittadini. Su tutte, il Fondo indennizzo risparmiatori e il Fondo prima casa, – per i quali si comunicano gli ultimi dati aggiornati al 31 dicembre 2021. Per il Fir, la Commissione ha reso noto di aver eseguito nel secondo semestre 2021 ulteriori 45.518 pagamenti per un totale di 417.478 milioni di euro. La Commissione ha poi informato che nel corso del 2021 sono state valutate complessivamente 118.002 pratiche per un importo di oltre 745 milioni di euro, di cui 733.437.000 afferenti alla procedura forfettaria (117.027 pratiche) e 11.765.000 afferenti alla procedura ordinaria (975 pratiche).