In occasione della Giornata Mondiale del Ricordo delle Vittime della Strada, l‘Amministratore Delegato di Consap ha voluto ricordare il ruolo ricoperto dalla società attraverso il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada.

“Il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada – ha sottolineato il Prof. Sanasi d’Arpe – adempie ad un’importante funzione sociale. Ove non fosse stato istituito (con legge n. 990/1969) moltissime vittime di sinistri stradali non otterrebbero il giusto risarcimento.

Come noto, infatti, il Fondo tutela le vittime della strada dai danni non risarcibili con i normali meccanismi contrattuali. Si occupa, in particolare, del risarcimento dei danni conseguenti ad incidenti stradali in cui, per una serie di motivi (veicoli non identificati, non assicurati, posti in circolazione contro la volontà del proprietario o assicurati con imprese poste in liquidazione coatta), non è possibile la rivalsa nei confronti della compagnia assicurativa del responsabile.

Il ruolo sociale ricoperto da Consap – Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada – si fonda sul presupposto che tutti i danneggiati di un sinistro hanno diritto, in ogni caso, a un giusto risarcimento. Per tale motivo, l’evento indetto dall’ONU si rivela, oltre che meritorio, di grande importanza, richiamando l’attenzione ai diritti di tutte le vittime”.