In occasione della giornata mondiale della disabilità ACI Vicenza rinnova il suo impegno e la sua sfida per una mobilità accessibile a tutti. “Si ritiene erroneamente – dichiara in un comunicato Luigi Battistolli, presidente dell’Automobile Club Vicenza – che la riduzione della mobilità personale sia un fenomeno che coinvolga solo una piccola percentuale di persone. In realtà i numeri ci dicono che ancora tanto si deve fare per rendere la strada percorribile davvero per tutti e per questo ribadisco il nostro impegno quotidiano a far sì che vengano abbattute le barriere ancora esistenti”.

Lo scorso maggio è stata presentata, alla presenza tra gli altri del sindaco di Vicenza Francesco Rucco, la vettura delle Autoscuole ACI Ready2go che, in virtù del
cambio automatico e di alcuni adattamenti, è accessibile anche alle persone con diosabilità ai comandi inseriti sul volante o all’inversione dei pedali.

Foto di gruppo con Luigi Battistolli, il sindaco di Vicenza Francesco Rucco, il direttore di ACi Vicenza Gian Antonio Sinigaglia, Sergio Maistrello istruttore delle autoscuole ACI Ready2go e il pilota Stefano Fusilli