Giunta di Vicenza, il neoeletto sindaco Giacomo Possamai ha dato il via alle consultazioni con le categorie cittadine

814
giunta vicenza

Oggi il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai ha avviato le consultazioni propedeutiche alla formazione della giunta con lo scopo di raccogliere indicazioni e suggerimenti sulle priorità interne ed esterne al Comune, e sulla modalità con cui strutturare nel modo più efficace le deleghe e i referati del futuro esecutivo.

Questa mattina il sindaco ha incontrato Confindustria, Confesercenti, Apindustria per poi proseguire con CNA, Confcommercio, CGIL, CISL e UIL. Domani sarà la volta di Coldiretti, Lega Cooperative e Confcooperative, che con Confartigianato, Confagricoltura e CIA (in agenda la prossima settimana per ragioni di calendario) completeranno il quadro del primo grande settore di incontri: quello dedicato al mondo socio-economico vicentino, con le realtà dell’impresa e del lavoro.

Domani focus sulla macchina amministrativa, con incontri con le RSU comunali in rappresentanza dei dipendenti e poi con i vertici di alcune aree tecniche particolarmente interessate: il personale e il bilancio, entrambe funzioni essenziali nella definizione degli obiettivi della giunta.

La giornata di sabato vedrà invece l’incontro con le liste che hanno costituito la coalizione vincente, e che sono tutte rappresentate in consiglio comunale: Partito Democratico, lista Possamai Sindaco, Civici con Possamai, Coalizione Civica, lista Tosetto, Per una Grande Vicenza.

“Sono oltre 20 incontri – commenta il sindaco – che rappresentano una profonda innovazione di metodo. Come ho già detto, in questi confronti non parliamo di nomi, perché la scelta dei nomi spetta al sindaco in raccordo con la sua maggioranza. Ma discutiamo di cosa serve alla città, e di quali sono le migliori aggregazioni di deleghe per arrivare ai risultati attesi. Poi, alla fine dei confronti, presenterò la mia squadra, probabilmente a metà settimana”.

Il giorno ultimo per l’ufficializzazione della nuova giunta di Vicenza è il 19 giugno prossimo.

——
Fonte: Comune di Vicenza 

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza