“Gli americani a Vicenza” di Parise: in mostra il dattiloscritto della prima stesura

518
Gli americani a Vicenza

Una vetrina espositiva dedicata al racconto “Gli americani a Vicenza” di Goffredo Parise sarà allestita dalla Bertoliana nella saletta Opac di Palazzo San Giacomo (contra’ Riale 5). Il tutto, in occasione dello spettacolo di e con Antonio Stefani in programma alla Caserma Ederle di Vicenza il 21 ottobre prossimo e inserito all’interno del 76° Ciclo di Spettacoli classici al Teatro Olimpico.

Del piccolo gioiello letterario la Bertoliana possiede – dono del professore Giuseppe Dato – la prima stesura dattiloscritta, con correzioni autografe e le oramai celebri tre pagine “tagliate” ed eliminate dallo stesso autore prima della pubblicazione. La piccola mostra aprirà il 22 settembre e rimarrà visitabile, nei consueti orari di apertura della biblioteca, fino al 30 ottobre.

Il testo, che ha ispirato il reading teatrale di Stefani, venne pubblicato per la prima volta nell’agosto del 1958 sulle pagine del mensile “Illustrazione italiana”. Fu Vanni Scheiwillier a curarne la prima edizione in libro nel 1966, con l’autore che in una breve avvertenza chiariva l’origine e la genesi dell’opera: “Questo racconto – commentava infatti Parise – fu scritto nel 1956 a Vicenza, mentre ero ospite di mia madre e osservavo le truppe americane della Setaf che si aggiravano nella piazza palladiana. Vorrebbe essere un reportage ma non è riuscito a diventarlo. È piuttosto una intuizione figurativa della funebre spettacolarità di oggetti americani (uomini e cose) che vidi cinque anni più tardi in America, carichi di tutto il loro falso splendore”.

Per info: settoreantico.bertoliana@comune.vicenza.it

——
Fonte: “Gli americani a Vicenza” di Parise: in mostra il dattiloscritto della prima stesura , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza