Guardia di Finanza di Venezia: donati alla Caritas 240 quintali di pellet

660
pellet chioggia

La Compagnia di Chioggia ha donato alla Caritas Diocesana di Chioggia 1.600 sacchetti di pellet del peso complessivo superiore a 24.000 kg per le finalità di sostegno delle iniziative caritatevoli degli Enti che operano nel sociale. 

Il prodotto era stato sottoposto a sequestro nel corso di un’attività di controllo su strada da parte dei militari della locale Compagnia, in quanto sprovvisto delle indicazioni relative alla classe di efficienza energetica. 

La donazione di pellet, su apposita richiesta delle Fiamme Gialle, è stata avallata dal Tribunale di Venezia, che ha disposto, in luogo della distruzione, la destinazione del prodotto in beneficienza. 

Visto l’attuale contesto di emergenza economica legato alla crisi energetica, la Caritas Diocesana di Chioggia potrà così utilizzare il combustibile per riscaldare i luoghi e i centri di aggregazione della comunità locale, consentendo l’accoglienza della cittadinanza. 

La cerimonia di consegna dell’ingente quantitativo di prodotto da riscaldamento si è tenuta presso la Casa della Madonna del Divino Amore di Chioggia, alla presenza del Mons. Gianpaolo Dianin, Vescovo di Chioggia e Presidente della Caritas Diocesana, nonché del Cap. Andrea Sarra Fiore, Comandante della locale Compagnia della Guardia di Finanza.