Il Fondo Monetario Internazionale sta vagliando un pacchetto di prestiti da 15,6 miliardi di dollari per l’Ucraina

1540
fmi
KYIV, UKRAINE- MARCH 21: A view of the aftermath of the Retroville shopping mall following a Russian shelling attack which killed Eight people on March 21, 2022 in Kyiv, Ukraine. (Photo by Andriy Dubchak / dia images via Getty Images)

L’Ucraina e il Fondo Monetario Internazionale (FMI) hanno concordato un pacchetto di prestiti da 15,6 miliardi di dollari, finalizzato a sostenere le finanze statali messe a dura prova dall’invasione russa e a ottenere un sostegno ancora maggiore rassicurando gli alleati sul fatto che l’Ucraina sta portando avanti politiche economiche forti, anche nell’ottica dell’adesione all’Unione Europea dopo la guerra.

Il programma di prestito avrà una durata di quattro anni e i primi 12-18 mesi si concentreranno sull’aiutare l’Ucraina a colmare l’enorme deficit di bilancio e ad alleviare le pressioni per finanziare la spesa attraverso la stampa di denaro da parte della banca centrale, ha dichiarato il FMI in un comunicato di martedì.

L’accordo, che deve ancora essere approvato dal Consiglio esecutivo del FMI, “dovrebbe contribuire a mobilitare finanziamenti agevolati su larga scala da parte dei donatori e dei partner internazionali dell’Ucraina per tutta la durata del programma”, ha dichiarato Gavin Gray, capo missione del FMI per l’Ucraina.

Se approvato, come previsto, questo programma sarebbe il più grande prestito del FMI a un Paese coinvolto in un conflitto attivo.

Fonte: The Vision