Il Movimento 5 Stelle di Vicenza sostiene le Mamme noPFAS: stop a uso e produzione di sostanze perfluoroalchiliche

275
Mamme No Pfas: il sostegno del Movimento 5 stelle di vicenza

Il Movimento 5 Stelle Gruppo Territoriale di Vicenza esprime – in una nota stampa – il suo pieno e incondizionato sostegno alla proposta delle Mamme noPFAS di bandire l’utilizzo e la produzione delle sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) in Italia e nel mondo.

La proposta, presentata recentemente in Consiglio Comunale di Vicenza, rappresenta un passo fondamentale nella lotta per la tutela della salute pubblica e della qualità ambientale.

Le sostanze PFAS, ampiamente utilizzate nell’industria per le loro proprietà resistenti al calore, all’acqua e agli oli, sono note per la loro persistenza nell’ambiente e pericolosità per la salute umana.

Studi scientifici hanno dimostrato che l’esposizione a lungo termine ai PFAS può causare gravi problemi di salute, tra cui tumori, disfunzioni ormonali, danni al fegato e al sistema immunitario.

Il Movimento 5 Stelle ha sempre messo la salute dei cittadini e la protezione dell’ambiente al centro del proprio impegno politico. La nostra adesione alla proposta delle Mamme noPFAS non è solo un atto simbolico, ma un impegno concreto a sostenere tutte le iniziative necessarie per eliminare queste sostanze nocive dai processi produttivi e dall’ambiente.

Non possiamo più tollerare che la salute dei nostri cittadini e l’integrità del nostro ambiente siano messi a rischio dall’uso indiscriminato di sostanze chimiche pericolose, come sostenuto durante tutta la scorsa campagna elettorale per il Sindaco di Vicenza con il nostro candidato Edoardo Bortolotto, che ha visto al centro proprio ogni iniziativa contro l’utilizzo di Pfas e per la bonifica delle aree inquinate.

Diciamo convintamente che le Mamme noPFAS hanno lanciato un appello urgente che non possiamo ignorare. Siamo con loro e faremo tutto il possibile per supportare questa battaglia.

Il Movimento 5 Stelle di Vicenza si impegna a portare avanti la proposta delle Mamme noPFAS a ogni livello a partire da quello comunale, attraverso azioni legislative e campagne di sensibilizzazione. Chiediamo al governo italiano di adottare misure immediate per vietare l’uso e la produzione di PFAS e di lavorare in sede europea e globale per promuovere regolamentazioni più stringenti.

Inoltre, il Movimento 5 Stelle Gruppo Territoriale di Vicenza invita tutte le forze politiche, le associazioni ambientaliste e i cittadini a unirsi a questa causa, affinché insieme si possa costruire un futuro più sano e sicuro per le generazioni presenti e future. La lotta contro i PFAS è una questione di giustizia ambientale e sanitaria che riguarda tutti noi.

Sosteniamo con forza le Mamme noPFAS e continueremo a lavorare instancabilmente per un’Italia e un mondo liberi da queste sostanze pericolose.