“Il ritorno del lupo sulle montagne vicentine”

108

In occasione della domenica ecologica del 18 febbraio, il Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza (contra’ Santa Corona 4) organizza alle 17 la presentazione del libro di Jessica Peruzzo Il ritorno del lupo sulle montagne vicentine”. Ingresso libero.

Laureata in Gestione del Territorio e dell’Ambiente all’Università di Trento e fotografa naturalista per passione, Peruzzo contribuisce da anni allo studio e al monitoraggio della fauna locale e collabora per la sua tutela anche attraverso censimenti e attività divulgative. Con lei interverranno Matilde Zambotto, autrice di una tesi su “Il ruolo del lupo nel territorio vicentino- un’attività didattica per la sua riscoperta” e lo scultore vicentino Alberto Salvetti, che illustrerà il suo lavoro artistico sul tema.

In contemporanea, grazie alla collaborazione con il servizio Ambiente, energia, territorio del Comune di Vicenza, alle 17 è in programma anche il laboratorio didattico gratuito “Lupi selvaggi”: i bambini dagli 8 ai 12 anni parteciperanno adun gioco per conoscere questo animale. I genitori e gli accompagnatori potranno, quindi, seguire la conferenza mentre i bambini saranno impegnati nelle attività didattiche. Prenotazione obbligatoria a Scatola Cultura cooperativa sociale attraverso il sito scatolacultura.it, durata 1 ora e 30 minuti.

«I Musei di Scienze Naturali come il nostro – dichiara l’assessore alla cultura Ilaria Fantin – stanno diventando centri importanti anche per affrontare temi attuali, con competenza e rilevanza. Il lupo ha ripopolato in modo naturale le nostre montagne: una convivenza difficile, ma possibile e necessaria, e soprattutto da approfondire».

«Un tema molto sentito, dibattuto e coinvolgente quello del ritorno del lupo nei nostri territori, che anima fortemente le discussioni a molti livelli, con prese di posizione diametralmente opposte – commenta l’assessore all’ambiente Sara Baldinato -. Per comprendere ogni argomento, è però fondamentale averne piena conoscenza in tutta la sua ampiezza e capire i risvolti della presenza di questo splendido grande carnivoro su tutto l’ecosistema. Jessica Peruzzo, con la sua approfondita conoscenza del mondo animale, ci aiuterà di certo ad accrescere la nostra consapevolezza su questa e altre tematiche di carattere ambientale».

Com’è tornato il lupo sulle montagne vicentine? Quali conseguenze sta comportando sull’ecosistema e sulla vita delle persone? Cosa ne pensano gli allevatori, i turisti, gli operatori economici e gli enti locali? Nel libro Il ritorno del lupo sulle montagne vicentine”, frutto di anni di studi bibliografici, ricerche sul campo e centinaia di interviste, si cerca di dare risposte alle tante domande sollevate dal ritorno di questo grande carnivoro in zone dove mancava da molto tempo, tra Veneto e Trentino. Un fenomeno recente, dalle mille sfaccettature e di grande impatto sull’opinione pubblica, analizzato nei dettagli dopo un’approfondita presentazione ecologica e socio-culturale della figura del lupo, indispensabili per poter comprendere appieno i tanti risvolti legati al ritorno di questo animale a volte mitico, così temuto eppure così amato.

I due eventi sono organizzati dai Musei Civici Vicenza con la collaborazione della Biblioteca Civica Bertoliana, il settore Ambiente, energia, territorio del Comune di Vicenza e Scatola Cultura cooperativa sociale.

Per informazioni: 0444222815, museonatarcheo@comune.vicenza.it, www.museivicenza.it

 

——
Fonte: “Il ritorno del lupo sulle montagne vicentine” , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza