Incendi sul Summano, il vento “sferza” in montagna e città. E lo smog torna “verde”

Incendi sul Summano
Incendi sul Summano
- Pubblicità -

Nel tardo pomeriggio di giovedì 6 febbraio alcuni focolai si sono accesi sul Monte Summano nell’Alto Vicentino dopo che ieri la Direzione della Protezione Civile della Regione Veneto aveva dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi in tutti i territori comunali a rischio delle province di Verona e Vicenza.

Erano state vietate, fino alla comunicazione di revoca dello stato di grave pericolosità, tutte le operazioni che possono creare pericolo o possibilità di incendi in aree boscate, cespugliate o arborate, e comunque entro la distanza di cento metri dai terreni.

Incendi favoriti dal forte vento che da un paio di giorni sferza sul vicentino: ci sono state raffiche di Fohn sui rilievi e a tratti anche nelle valli e sulle zone pedemontane, con qualche raffica anche in pianura.

In città a Vicenza sono “volati” diversi oggetti (nella foto un “dondolo” contro una casa) ma almeno grazie al vento è tornato il livello verde di smog, secondo il bollettino pubblicato dall’Arpav sui livelli di allerta PM10: da domani venerdì 7 febbraio gli Euro 4 diesel possono tornare a circolare.

Almeno fino al prossimo bollettino Arpav previsto per lunedì 10 febbraio…

-Pubblicità-
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.