“Intimazione veloce” degli avvocati, nell’intervista video a ViPiu.it il sen. Andrea Ostellari: contempera esigenze creditori e diritti debitori

112

Andrea Ostellari era presente, in qualità di presidente della Commissione giustizia del senato, alla presentazione presso il tribunale di Vicenza del progetto “Conoscere la giustizia”, voluto dal presidente Alberto Rizzo in collaborazione con l’Università di Verona.

Ne abbiamo approfittato per rivolgerli delle domande, nell’intervista video esclusiva del 24 maggio, sulla proposta di legge sulla cosiddetta “intimazione veloce“, che, se approvata, consentirà agli avvocati di “alleggerire” il lavoro dei tribunali potendo loro stessi emettere, al verificarsi delle dovute condizioni, dei decreti ingiuntivi a carico di debitori.

La proposta, di cui il senatore Ostellari, che è anche avvocato, è stato il primo firmatario verrà presa in esame dopo la riforma della giustizia e, ha detto il presidente della Commissione Giustizia, potrà ancora reperire suggerimenti e miglioramenti proposti nel rispetto dei diritti dei creditori ma anche dei debitorie che potranno, in ogni caso, far valere le loro ragioni con i ricorsi previsti già dall’attuale testo.