Italia, una e indivisibile! Il PSI di Vicenza celebra oggi, insieme a decine di milioni di italiani, la Festa della Repubblica Italiana

398
Italia, una e indivisibile!
Italia, una e indivisibile!

Il PSI di Vicenza celebra oggi, insieme a decine di milioni di italiani, la Festa della Repubblica Italiana. “Italia, una e indivisibile!”.

Ciò avviene mentre una parte del Parlamento si appresta ad approvare una riforma che frammenterà  il Paese in tante piccole patrie. Una riforma voluta da una minoranza. Una riforma che porrà i cittadini italiani, divisi, alla mercé degli interessi economici delle imprese, in particolare di quelle imprese straniere che potranno godere del sostegno politico dei propri Governi. Una riforma che, con la regionalizzazione dell’Istruzione pubblica, genererà decine di sistemi scolastici diversi distruggendo l’unità culturale del Paese. Una riforma che dividerà le Regioni e, all’interno delle Regioni, aumenterà il divario tra famiglie abbienti e meno abbienti.

Noi socialisti vicentini auspichiamo che, qualora la riforma Calderoli dovesse essere definitivamente approvata, la politica abbia il coraggio di consultare i cittadini italiani attraverso un referendum abrogativo.

Viva l’Italia, una e indivisibile!

Luca Fantò

Segretario cittadino PSI Vicenza capoluogo