La ricerca del benessere a cui tutti aspiriamo: perché è importante

Benessere Aasytoys
Benessere Aasytoys

Raggiungere uno stato di benessere: impresa titanica nella quale da millenni si cimentano proprio tutti, dai filosofi agli artista, passando per i “comuni mortali”. Nonostante la difficoltà del compito, tuttavia, è qualcosa a cui ognuno di noi può ambire nella vita di tutti i giorni. Naturalmente, ci sono diversi aspetti che concorrono al suo raggiungimento: la soddisfazione personale nella vita e nel lavoro, le relazioni di coppia, le amicizie  e il rapporto con il nostro corpo (importantissima la sessualità: la sperimentazione di nuove pratiche e giochi, come ad esempio l’utilizzo di elementi che vanno dagli strapon ai massaggi, è in grado di liberare una dose massiccia di endorfine e serotonina). Nelle prossime righe proveremo a trattare alcuni di questi aspetti.

L’importanza della condivisione tra partner

A dirlo così potrà sembrarvi una banalità: il benessere personale è il più grande protagonista della nostra felicità. Purtroppo, però, questo non sempre dalla teoria si traduce nella pratica, soprattutto quando all’interno del benessere personale facciamo rientrare l’intimità, il rapporto con il nostro corpo e la felicità con il nostro partner. Tabù, timidezze, preconcetti atavici e poca (ci ripetiamo, non vogliatecene) intimità nella comunicazione possono portare ad aspetti non detti che però, a lungo andare, intaccano il nostro benessere: eppure basterebbe parlare per scoprire giochi e strumenti da usare da soli o insieme. L’idea di visitare insieme un sito come https://www.easytoy.it/, ricco di interessantissima oggettistica a livello di sex toys, ma anche di abbigliamento (nelle diverse tonalità del sexy) per lei e lui, prodotti per massaggi e giochi intimi, può essere una delle idee più vincenti per migliorare questo aspetto.

La soddisfazione personale

Ambizioni personali nello studio o nel lavoro, o per quanto riguarda la vocazione artistica: non è detto che si debba necessariamente diventare i nuovi boss di Wall Street, i nuovi Premi Nobel per la scienza o i nuovi David Bowie, ma di sicuro ottenere dei risultati, per apparentemente piccoli che siano, ci farà solo bene.

Per questo, non sottovalutate il messaggio di apprezzamento del vostro capo, e non disprezzate un 28 preso in quel difficile esame all’università, anche se speravate in un 30 e lode. Allo stesso modo, soddisfazioni come la registrazione di un brano con la band di amici, o la possibilità di esporre i propri quadri in una mostra, o di declamare le proprie poesie al pubblico, sono traguardi bellissimi che daranno una grande mano al nostro benessere.

La cura del fisico

Prima di piacere agli altri, è fondamentale piacere a noi stessi. Lo sappiamo tutti, certo, ma quanto davvero ci preoccupiamo che questo succeda? Il lavoro, la stanchezza e un po’ di pigrizia spesso ci impediscono di prenderci cura del nostro corpo quel tanto che basta per fare scendere un po’ la pancetta da medaglia d’oro di degustazione di birra. Un po’ di spirito di iniziativa, dunque: non dobbiamo mica prepararci a correre la prossima maratona di New York. Basterà fare un po’ di corsetta nel parco sotto casa, oppure  andare una volta a settimana a fare un’ora di esercizi in palestra. Per chi ha spazio, un’ottima soluzione può essere quella di procurarsi un attrezzo come una cyclette o una ellittica per fare training in casa.

Basta poco, per un po’ di benessere: crediamoci!