Lavoro, Trotta (Valore D): “Orientare le ragazze alle materie scientifiche da piccole”

107

(Adnkronos) – "Sull'occupazione femminile in Italia siamo assolutamente arretrati rispetto all'Europa. Serve orientare le ragazze alle materie scientifiche quando 'sono piccole', perché le bambine già a 6 anni pensano di non essere portate nelle materie scientifiche. La prima azione è quella di partire dalla famiglia, poi avviare diverse iniziative come le Olimpiadi della matematica nelle scuole. Come Valore D abbiamo realizzato 'Inspiring girls', un progetto internazionale di innovazione sociale attivo in 30 Paesi e rivolto alle giovani generazioni". A dirlo Paola Trotta, head of communications and public Affairs Valore D, in occasione dell’appuntamento con Adnkronos Q&A, 'Le competenze, un punto fermo', in corso oggi al Palazzo dell'Informazione di Roma. "Grazie a 'Inspiring girls' – spiega – Valore D porta nelle scuole medie le testimonianze di donne 'role model' che lavorano con passione in diversi settori, dalla scienza allo sport, dal business all'arte, per incoraggiare ragazze e ragazzi a prendere consapevolezza del proprio talento superando gli stereotipi di genere che frenano la loro ambizione, educandoli alla parità tra i generi e ampliando i loro orizzonti".  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)